Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Polizia Municipale: arrivano i quad per i controlli in spiaggia

Via libera all'acquisto di un mezzo per rendere "più rapidi e performanti" i controlli a Marina, Tirrenia e Calambrone

Il comune di Pisa acquisterà, per una spesa "presunta" di 13.400 euro, un quad per le attività della Polizia Municipale. Il via libera è contenuto in una determina firmata nei giorni scorsi dal comandante dei vigili, Michele Stefanelli. "Nel corso dei mesi estivi - si legge nel documento - l’attività istituzionale del Corpo di Polizia Municipale si concentra in maniera rilevante nelle frazioni di Marina di Pisa, Tirrenia e Calambrone, località di alta affluenza turistica, al fine di garantire il rispetto delle normative contenute in leggi e regolamenti statali e regionali nonché dei regolamenti e delle ordinanze dell’Ente”. Un’attività "che comporta, tra l’altro, la costante presenza degli agenti lungo l’arenile, nel quale si collocano le misure di contrasto al commercio abusivo, alla verifica delle concessioni demaniali, all’assistenza alle persone".

Nell'atto si sottolinea inoltre inoltre come il servizio sia stato svolto fin ora "con unità appiedate" cosa che "non consente una rapida mobilità e, di conseguenza, una maggiore rapidità di intervento e non consente altresì la disponibilità di strumentazioni tecniche quali defibrillatore, etilometro, cassetta di pronto soccorso ed altro". Per ovviare a questa problematica e con l'obiettivo di "rendere più performante e più rapido il servizio della Polizia municipale" ha quindi ritenuto opportuno "sulla scorta di quanto già avvenuto in altre località balneari della Toscana, di procedere all'acquisto di un quadriciclo leggero (quad), appositamente allestito, per l'impiego sul litorale del Comune di Pisa, in ausilio al personale della Polizia municipale operante in dette località durante la stagione turistica estiva".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia Municipale: arrivano i quad per i controlli in spiaggia

PisaToday è in caricamento