Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cronaca

'Pontedera Style': arte, beneficenza, motori & round table

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Sabato 17 marzo 2018 presso il Museo Piaggio la Round Table 73 Pontedera ha organizzato un evento dal titolo: 'Pontedera Style'. La serata è iniziata all’auditorium del Museo dove il Presidente della Round Table 73 Pontedera Nicola Papazafiropulos ha presentato ai presenti il quadro realizzato dal Maestro Marco Puccinelli, pittore e scultore di Fucecchio, che sarà donato al Museo Piaggio in vista della futura inaugurazione del Museo ha seguito del suo ampliamento.

Eugenio Leone, di Pontedera, nominato Grande Amico di Tavola della Round Table 73 Pontedera per l’anno in segno di stima e amicizia personale, ormai consolidata da due anni fra i ragazzi del club ed Eugenio. Successivamente nella sala del museo tra motori è stata allestita una cena, con scopo benefico, il ricavato è stato devoluto al progetto di service della Round Table, che consiste nel acquistare materiale didattico per le scuole Materne di Pontedera.

I circa 100 ospiti provenienti oltre che dal territorio anche dai Club amici, Round Table San Marino, Round Table 6 Forli, Round Table 7 Bologna, Round Table 11 Ravenna, Round Table 12 Rimini, Round Table 18 Napoli, Round Table 19 Livorno, Round Table 22 Firenze, Round Table 29 Rovereto, Round Table 37 Brescia, Round Table 38 Faenza, Round Table 41 Siena, Round Table 49 Riccione, Round Table 53 Carrara-Val di Magra, Round Table 57 Pisa, Round Table 62 Imola, Ladies’ Circle 10 Milano, Ladies Circle 13 Bologna ed il Club41 Castiglioncello - Costa Etrusca.

La serata è stata coronata con la cerimonia d’investitura di Michelangelo Pinsocchi, di Pontedera, dottore Commercialista, come nuovo socio della Round Table 73 Pontedera. Ci ha raccontato il Convenor dell’evento Paolo Bartali, socio della Round Table Pontedera: "Grande soddisfazione per il risultato ottenuto, dove amicizia, arte, motori e beneficenza si sono fuse insieme ed hanno regalato agli ospiti, provenienti da tutta Italia, emozioni fortissime, concludo cosi, Viva Pontedera, Viva La Piaggio e Viva la Round Table".

La Round Table è un club, presente a livello internazionale, dedicato a giovani lavoratori, professionisti, dirigenti, uomini d'affari e di cultura che cercano di svolgere al meglio le rispettive attività. Si propone di promuovere l'amicizia e le intese personali tra i propri soci e, soprattutto, iniziative al servizio della collettività, differenziandosi da altre analoghe organizzazioni per il fattore dell'età, in quanto si perde il diritto di appartenervi al raggiungimento del quarantesimo anno d'età: è, quindi, un club di giovani e per i giovani e il motto 'Adopt, Adapt, lmprove' (adottare, adattare e migliorare) coglie appieno lo spirito dell’associazione, i cui membri si impegnano e si adoperano in prima persona in ogni iniziativa, cercando costantemente di far tesoro dell’esperienze del passato e di migliorare la propria attività per il presente e il futuro. Italia si è sviluppata dal 1958 ed esistono ad oggi sul territorio nazionale molti club locali detti 'Tavole'. Ogni tavola è composta da almeno dieci soci detti 'Tablers' fino ad un massimo di quaranta, dei quali non più di tre possono esercitare la stessa professione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Pontedera Style': arte, beneficenza, motori & round table

PisaToday è in caricamento