Cronaca

Pontederaviva!: "La cultura a Pontedera è viva!"

"PontederaViva!" riunisce le forze della città legate al mondo della Cultura giovedì 3 aprile a partire dalle ore 20:00, presso il Centro per l'arte Otello Cirri per immaginare un nuovo ruolo e reinventare insieme gli spazi dedicati alla Cultura in città

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

"La cultura a Pontedera è Viva! - Ripensiamone il ruolo e gli spazi". Questo il tema della serata organizzata dall'Associazione Pontedera VIVA!, coordinata da Eugenio Leone e i cui soci fondatori sono professionisti ed esperti con diverse estrazioni che vivono e lavorano a Pontedera. I quattro punti cardinali di "PontederaVIVA!" sono racchiusi nel suo nome: Valore, Innovazione, Visione… e Azione, all'insegna di un dinamismo e di una progettualità di cui c'è assoluto bisogno in un momento di particolare stallo economico.

"Pontedera VIVA!, unendo le passioni, i talenti e le volontà di tante persone, dichiara Eugenio Leone, ha in questi mesi consentito l'emersione di un nuovo fermento politico e culturale che anima la città, raccogliendo le energie della società civile che vogliono impegnarsi per il miglioramento e interpretando la grande "voglia di fare" tipica dei pontaderesi."

Dopo il grande successo della scorsa settimana, il cui argomento centrale è stato quello del Dente Piaggio e del futuro Parco Urbano dell'Innovazione, inteso come nuovo motore dello sviluppo economico, l'incontro di questa settimana è incentrato sul tema non meno importante della Cultura.

Una serata aperta alle tantissime Associazioni e alle tante persone coinvolte che concorrono a formare un'offerta culturale ricca di contenuti e proposte unica nel panorama della Valdera. Un fermento culturale che deve essere messo in risalto e fatto conoscere meglio sia all'interno della città ma soprattutto fuori dai confini cittadini.

Musica, teatro, arte, cinema, libri, letteratura, cultura scientifica e imprenditoriale, da sempre elementi vitali per lo sviluppo sociale, che potrebbero divenire anche elemento di sviluppo economico della città.

Durante il dibattito aperto e senza steccati ideologici si discuterà di come valorizzare la proposta culturale iniziando dagli spazi pubblici (vecchi e nuovi) disponibili che potrebbero (forse) essere meglio utilizzati. Si parlerà di come costruire cartelloni di eventi condivisi, di come migliorare il rapporto tra Teatro e territorio, di come (ri)pensare ad una "Comunicazione efficace" degli eventi, di come costruire percorsi culturali e di eventi ad essa collegati che possano diventare elemento qualificante dell'attrattività turistica della città, di spazi virtuali e WEB radio a disposizione degli eventi culturali e in generale di ogni altro argomento che concorra alla crescita inclusiva della città.

Durante la serata verrà inoltre lanciato il gruppo dei giovani dell'Associazione denominato "PontederaViva! NEXT", che sta raccogliendo le idee dei ragazzi su come vedrebbero la Pontedera del 2020 e del 2030.

Programma

Centro per l'arte Otello Cirri

Via della Stazione Vecchia 12, Pontedera

Ore 20.00 aperitivo

Ore 21.00 presentazione PontederaViva!

Ore 21.15 dibattito

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontederaviva!: "La cultura a Pontedera è viva!"

PisaToday è in caricamento