Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Marina di Pisa

Porto di Marina, inizia l'allagamento: i commenti sull'opera

Soddisfazione per il porto dalla candidata alla Camera con FLI Flavia Perina e dal capogruppo PDL in consiglio comunale Giovanni Garzella. Rifondazione Comunista si oppone

Numerosi i commenti dopo la cerimonia di questa mattina che ha visto l'acqua iniziare ad entrare all'interno del bacino del porto di Marina di Pisa, evento a cui hanno partecipato migliaia di persone.
"L'inaugurazione del nuovo porto di Pisa è stata un vero evento cittadino e sono contenta di avervi partecipato dopo aver assistito nell'aprile del 2012 all'apertura dei lavori - ha affermato Flavia Perina, candidata alla Camera dei Deputati con Futuro e Libertà al numero due dopo il presidente Gianfranco Fini - credo che questa opera sia uno degli esempi positivi dell'Italia che vuole uscire dalla crisi. Qui si è messa insieme la bonifica di un'area degradata, il lavoro, la sinergia positiva tra pubblico e privato, e la vocazione italiana per il turismo e il mare. Credo che su questo ultimo punto dovrà fare una seria riflessione il prossimo Governo riprendendo in considerazione, per modificarli, provvedimenti d'emergenza presi nell'ultimo anno che hanno fortemente penalizzato la cantieristica e la nautica senza portare gli sperati vantaggi alle casse pubbliche".

"A questa opera guarda il mondo intero - ha sottolineato Luciano Serra, presidente nazionale di Assonat, l'associazione nazionale degli approdi e porti turistici - sarà uno dei più grandi del Mediterraneo. Può ambire a una clientela internazionale e di alto livello".

"Un sogno per Pisa che si realizza. Sarebbe bello se il giorno dell'inaugurazione si accompagnasse con uno spettacolo storico per ricordare che Pisa era una Repubblica Marinara e viveva di mare ed ora dopo secoli ritorna al mare - ha spiegato il capogruppo PDL in consiglio comunale Giovanni Garzella - un convinto grazie a Stefano Bottai che, tra le innumerevoli doti, ha saputo aggregare il nostro mondo imprenditoriale per una sfida impensabile".

Contrarietà al progetto da parte di Rifondazione Comunista, che nei giorni scorsi ha annunciato di voler consegnare al presidente della Toscana, Enrico Rossi, un dossier "che ne evidenzia le criticità ambientali e urbanistiche".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto di Marina, inizia l'allagamento: i commenti sull'opera

PisaToday è in caricamento