Cronaca Marina di Pisa / Via Tullio Crosio

Porto di Marina di Pisa, 27 barche già ormeggiate: presto ristorante e manutenzione

Dopo la grande inaugurazione di domenica scorsa, Boccadarno inizia ad entrare nel pieno della sua attività. Il 14 luglio aprirà il ristorante, mentre è stato già siglato un accordo con il Cantiere Punto Arno per la manutenzione delle imbarcazioni

Comincia a prendere forma il Porto Boccadarno di Marina di Pisa, inaugurato domenica scorsa alla presenza di numerose autorità e già preso di mira dai vandali che hanno imbrattato alcuni muri con vernice nera. Stamani erano 27 le barche ormeggiate e il trend, spiega il nostromo Piero Benetti, "é in costante crescita". Il 14 luglio aprirà i battenti anche il ristorante del porto, così come sono in fase di ultimazione gli altri servizi della marina pisana, a cominciare dal bunkeraggio che entrà in funzione entro luglio, mentre è già operativo un accordo con un cantiere locale per la manutenzione ordinaria dell imbarcazioni.

"In questa fase - ha spiegato il direttore del porto, Antonella Conca - ci concentriamo soprattutto sulla gestione del traffico, parallelamente all'ultimazione dei lavori. Clienti, pisani e diportisti ci stanno scoprendo e il nostro work in progress dimostra anche che siamo una realtà imprenditoriale capace di fornire risposte in tempi rapidi alle richieste dell'utenza". E' stata infatti sottoscritta una convenzione con il Cantiere Punto Arno, ha aggiunto Conca, "per garantire interventi di prima necessità sulla manutenzione ordinaria delle barche, ma che rappresenta un segnale di apertura del porto verso l'intera filiera della nautica pisana in attesa che, con l'apertura dell'Incile, il collegamento possa essere diretto anche con il Canale dei Navicelli".



"Da trent'anni operiamo nella golena d'Arno - ha sottolineato Enrico Barsantini, amministratore di Punto Arno - e in caso di necessità siamo in grado di intervenire direttamente in banchina. Per le manutenzioni più impegnative possiamo trasferire le imbarcazioni nel nostro cantiere, distante appena 500 metri e dotato di gru, travel e darsena dove possiamo sollevare barche con un peso fino a 30 tonnellate". Tra dieci giorni aprirà anche il ristorante, mentre entro fine mese sarà operativo il molo nord e la 'capitaneria portuale', il servizio di bunkeraggio e la videosorveglianza. (fonte Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto di Marina di Pisa, 27 barche già ormeggiate: presto ristorante e manutenzione

PisaToday è in caricamento