Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Marina di Pisa

Marina di Pisa, tutti al porto: l'acqua entra nel bacino ed è festa

Circa tremila persone hanno festeggiato sulla passeggiata panoramica l'ingresso dell'acqua nel'area del porto. Il governatore Rossi: "Impatto immediato sul lavoro". E a primavera le prime barche faranno il loro ingresso

Una giornata storica, non solo per il litorale, ma anche per Pisa e tutta la Regione. Ha iniziato ad allagarsi questa mattina il bacino del porto di Marina di Pisa con il sindaco Marco Filippeschi che ha ufficialmente aperto le pompe, rigorosamente alle 10,50 dopo il suono della sirena storica della costa pisana. Una cerimonia a cui hanno assistito circa 3mila persone, desiderose di vedere la struttura che sarà inaugurata ufficialmente a primavera con l'ingresso delle prime barche.

"Il porto di Marina di Pisa sarà importantissimo per il turismo ma anche anche per la cantieristica, un vero e proprio fiore all'occhiello dell'area - ha sottolineato il governatore della Regione Toscana Enrico Rossi, presente alla cerimonia - questi due aspetti si fondono e avranno un impatto immediato sull'occupazione e sul lavoro, di cui abbiamo tanto bisogno". Poi Rossi ha rilasciato anche una battuta sull'integrazione degli aeroporti di Firenze e Pisa: "Firenze da sola perde e perderà anche Pisa".

Grande soddisfazione espressa dal primo cittadino Marco Filippeschi che ha ringraziato il suo predecessore Paolo Fontanelli, che ha lavorato affinchè si arrivasse a tutto questo. "La giornata di oggi è la prova che ce la possiamo fare - ha sottolineato il sindaco - la prima pietra l'abbiamo posata il 26 aprile 2010, oggi dopo nemmeno tre anni siamo qui ad aprire il bacino, in così poco tempo siamo riusciti a creare un'opera di questa portata. Al governatore Rossi dico che questa realizzazione, così come ad esempio la riqualificazione di Calambrone, unico caso in Italia, ci dà la forza per andare avanti e che quando arriveranno i fondi europei presenteremo alla Regione progetti, perchè abbiamo idee, ma abbiamo bisogno di avere l'ente regionale al nostro fianco". Immediata e confortante la risposta di Enrico Rossi: "Mi complimento con il sindaco e gli rispondo che la Regione guarda con interesse e attenzione progetti che arrivano da Pisa e dalla costa".

Presente alla cerimonia anche il presidente della Provincia di Pisa Andrea Pieroni. “L’acqua torna in un porto a Pisa e questo ci riporta idealmente ad un passato glorioso ed è il punto di partenza per uno sviluppo economico che mette a sistema nautica, cantieristica e turismo. Siamo davanti ad una svolta - ha evidenziato Pieroni - si va completando il disegno strategico volto a costruire una rete delle vie d’acqua, elemento distintivo e unico in Toscana, tra il fiume Arno, il canale Navicelli e il costruendo porto, in connessione con le infrastrutture aeree di Pisa e portuali di Livorno. Dal punto di vista turistico, in particolare grazie alla possibilità di raggiungere dal porto la città, attraverso l’Arno, si prospettano novità ed opportunità fino ad oggi inesplorate e sarà necessario investire per creare politiche di attrazione capaci di valorizzare questa nuova risorsa”.


Super affollata la passeggiata panoramica aperta per l'occasione (che poi sarà di nuovo chiusa per permettere il proseguimento dei lavori): tante famiglie non hanno voluto perdere l'importante appuntamento, approfittando anche della bellissima giornata di sole. Presenti gli alunni delle scuole elementari e medie del litorale, accompagnati dalla dirigente scolastica Maria Paola Ciccone. "Oggi partecipiamo ad un evento che farà la storia del litorale - ha detto Ciccone - non so se i ragazzi se ne rendono conto".

>>> GUARDA IL VIDEO DELL'EVENTO <<<

L'acqua continuerà a scorrere, visto che ci vorrà circa una decina di giorni per il completo riempimento della vasca. I lavori andranno avanti per permettere a maggio di segnare un'altra tappa importante, con il porto che entrerà nel pieno delle sue funzioni: giusto in tempo per l'inizio della stagione estiva.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marina di Pisa, tutti al porto: l'acqua entra nel bacino ed è festa

PisaToday è in caricamento