rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Lungarno Cosimo Primo dei Medici

Potatura alberi: chiuso Lungarno Leopardi per manutenzione platani

Il divieto di transito entra in vigore da lunedì 23 gennaio a martedì 31 gennaio dalle 9 alle 18: intervento necessario per evitare il contagio degli alberi a causa del cancro colorato

Sta terminando la prima fase delle potature, che vengono effettuate entro il mese di febbraio, prima che la pianta di risvegli e germini. Alle potature ordinarie degli alberi a basso fusto a Porta a Lucca, Marina di Pisa e Via Benedetto Croce, si aggiungono le potature straordinarie degli alberi ad alto fusto. Già eseguiti i lavori di potatura di piccoli gruppi di alberature di alto fusto in varie zone cittadine, sul Litorale e nel bosco, presso il Villaggio INA Casa,  in  P.zza Bartolo da Sassoferrato, in Via Quarantola – Via San Benedetto - Via Beato Agnello e gli interventi di messa in sicurezza delle alberature a seguito del maltempo verificatosi il mese di dicembre sia nel centro cittadino che sul litorale.

Ad occuparsene Terra Uomini e Ambiente, la cooperativa che gestisce il global service del verde pubblico per il Comune di Pisa. Il prossimo intervento in programma riguarderà i platani di Lungarno Leopardi, già Cosimo I. Al lavoro due squadre di operai dotati degli appositi mezzi e delle piattaforme necessarie: partenza lunedì 23 gennaio e termine fissato per il 31 gennaio, periodo in cui, per consentire i lavori, il lungarno sarà vietato al transito e alla sosta dei veicoli dalle ore 9 alle ore 18, sabato e domenica esclusi. Un’area particolarmente sensibile perché qui sono stati recentemente abbattuti degli alberi a causa del cancro colorato, una malattia infettiva che colpisce i platani. Alberi che comunque saranno reintegrati. Per prevenire ulteriori contagi, Terra Uomini e Ambiente nell’operazione di potatura presterà particolari attenzioni: tutti gli attrezzi usati saranno scrupolosamente puliti e disinfettati ogni volta e sarà disposto un telo sotto gli alberi cosicché tutto il materiale residuo delle potature sarà raccolto e portato via. I lavori di potatura inoltre saranno eseguiti secondo quanto indicato nell'autorizzazione concessa dal Servizio Fitopatologico Regionale.

“Con il mese di gennaio - dice Paolo Ghezzi, vicesindaco con delega ai parchi e verde pubblico - si avviano a conclusione alcuni interventi di potatura di alberi distribuiti sia nel centro della città che nelle periferie e sul litorale. Ad esse si affianca la necessaria potatura di 61 platani sul tratto di Lungarno recentemente dedicato a Giacomo Leopardi richiedendo un divieto di transito per diversi giorni. Un intervento preventivo che segue l’abbattimento di 5 platani nella stessa zona perché affetti da cancro colorato. Un’azione preventiva e di salvaguardia delle piante che mira ad evitare la diffusione della malattia e conseguenti tagli dolorosi che andrebbero ad aggiungersi a quelli ancora recenti di Viale delle Cascine e di Viale Pisorno. E’ stata predisposta adeguata segnaletica per avvisare gli automobilisti con adeguato anticipo”.

Prossimo intervento previsto la potatura delle piante sul cavalcavia di Sant’Ermete.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Potatura alberi: chiuso Lungarno Leopardi per manutenzione platani

PisaToday è in caricamento