Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Casciana Terme Lari, potenziato il sistema di videosorveglianza del territorio

Sono state installate dieci nuove telecamere: il progetto è costato 36mila euro

L’amministrazione comunale di Casciana Terme Lari, grazie al lavoro della Polizia Municipale, ha completato l’installazione sul territorio di dieci nuove telecamere per la videosorveglianza. Il progetto ha avuto un costo di 36.000 euro ed è stato finanziato per 11mila euro da risorse proprie del Comune e per 25mila euro da contributi della Regione Toscana. Il bando prevedeva infatti la realizzazione di interventi di installazione, implementazione e adeguamento di impianti di videosorveglianza che la Polizia Municipale con il Progetto Sentinella ha sviluppato su Casciana Terme Lari.

Quest’ultimo investimento si pone in continuità con gli altri interventi in materia di sicurezza urbana portati avanti già durante il precedente mandato amministrativo. Nel tempo si è strutturata infatti un’organizzazione che da un lato ha visto lo sviluppo della dotazione di strumenti tecnici tra cui appunto proprio le telecamere di videosorveglianza e dall’altro l’attivazione di servizi come il turno serale o notturno della Polizia Municipale in particolari periodi dell’anno e il controllo appiedato dei centri urbani.

Con questo nuovo progetto l’amministrazione ha scelto di andare a potenziare ulteriormente il sistema di videosorveglianza installando nuove telecamere per monitorare, attraverso la lettura delle targhe, i veicoli in ingresso e in uscita dai centri abitati e per controllare e presidiare alcune aree pubbliche contrastando danneggiamenti o l’abbandono di rifiuti. Nello specifico due telecamere per il controllo dei veicoli sono state installate a Perignano, dove sono state posizionate anche ulteriori quattro telecamere per controllare Piazza Berlinguer e Piazza Vittorio Veneto. Le altre tre telecamere a controllo dei veicoli sono state installate a Lavaiano, La Capannina e Casciana Terme andando ad aggiungersi rispettivamente alle altre già presenti. A Casciana Terme poi, è stata installata un’ulteriore telecamera presso il giardino pubblico La Tela del Ragno per scongiurare il verificarsi di atti vandalici e assicurare una quotidiana attività di controllo della zona.

"Con questo progetto garantiamo un ulteriore sviluppo del sistema di videosorveglianza portando la dotazione da 12 a 22 telecamere di cui il Comune nel tempo si è complessivamente dotato a tutela del territorio e dei centri abitati - ha spiegato il sindaco Mirko Terreni - una strumentazione con cui concretamente aumenteremo i controlli e che potrà ulteriormente potenziare la già stretta collaborazione che Comune e Polizia Municipale hanno con le Forze dell’Ordine presenti sul nostro territorio e in particolare con i Carabinieri di Casciana Terme e di Lari, con l’obiettivo di coprire l’intero territorio comunale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casciana Terme Lari, potenziato il sistema di videosorveglianza del territorio

PisaToday è in caricamento