Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Litorale, sarà più facile andare al mare: potenziato il servizio dei bus

Dal 18 giugno più corse, bus gratuiti per muoversi sulla costa, abbonamenti mensili scontati e biglietti a tariffa ridotta. I provvedimenti saranno validi sono nei giorni festivi e prefestivi

Una spiaggia del litorale (foto d'archivio)

Più corse negli orari di punta per andare e tornare dal litorale, tariffe ridotte per gli abbonamenti mensili e biglietti giornalieri 'scontati'. In più bus gratutiti per muoversi sulla costa, da Marina a Calambrone e viceversa. Sono solo alcune delle novità previste per questa estate in tema di mobilità da e per il litorale pisano. "Provvedimenti - spiega l'assessore alla Mobilità Giuseppe Forte - che valgono solo per i giorni festivi e prefestivi e che si integrano alle altre azioni sulla mobilità già messe in campo per l’estate: dalle opere stradali a Tirrenia alla regolamentazione della sosta su tutto il litorale. Complessivamente l'amministrazione comunale, in accordo con la Ctt Nord, ha investito 44mila euro per incentivare l'uso del mezzo pubblico, garantendo maggiore sostenibilità e qualità del servizio".

Si parte dalle agevolazioni per il biglietto giornaliero: dal 18 giugno si paga un solo biglietto per andare sul litorale, da qualunque quartiere della città. "In pratica - prosegue Forte - non si paga il biglietto per raggiungere dai quartieri il terminale della Sesta Porta e si paga solamente il tagliando per raggiungere il litorale. Si parla di circa 3,5 euro per il biglietto di andata e ritorno. A questo si somma l'introduzione del servizio gratuito per muoversi su tutto il litorale, da Marina di Pisa a Calambrone. In questo modo anche chi arriverà in auto, sostando negli stabilimenti, nei parcheggi bianchi presenti o al parcheggio scambiatore di Viale D'annunzio, potrà usufruire gratuitamente del servizio".

Non solo, l'abbonamento mensile prefestivo-festivo per il litorale costerà 15 euro, con uno sconto di 3,45 euro rispetto al prezzo attuale. "Potenzieremo inoltre il servizio - continua Forte - con l'aggiunta di 9 corse nelle fasce orarie di punta del mattino (9:45 – 13:00, verso il litorale) e del pomeriggio (16:45 – 19:00, rientri a Pisa) con l’immissione in linea di 2 autobus ad alta capienza. In questo modo ci sarà una corsa ogni circa dieci minuti. Infine, per i mesi di luglio e agosto, sempre nei giorni festivi e prefestivi, la linea Pisa-Livorno sarà sdoppiata a Tirrenia, con Piazza Belvedere capolinea di interscambio, nelle due linee Pisa-Tirrenia e Tirrenia-Livorno. Questo per contrastare possibili ritardi".

Soddisfatto anche il presidente della Ctt Nord, Andrea Zavanella: "Il messaggio che emerge - commenta Zavanella - è quello di privilegiare il mezzo pubblico per andare al mare. Lo si fa nel modo migliore intensificando e regolarizzando il servizio e con le agevolazioni tariffarie che rendono tale scelta ancora più comoda e conveniente. Segnaliamo all’utenza che la gratuità è limitata alla tratta compresa tra Marina e Calambrone e che riguarda il solo fine settimana quindi invitiamo in tutti gli altri casi a dotarsi di regolare titolo di viaggio anche perché i controlli saranno intensificati".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litorale, sarà più facile andare al mare: potenziato il servizio dei bus

PisaToday è in caricamento