Cronaca Lari

Casciana Terme Lari, il prefetto Castaldo in visita al Pastificio Martelli e alla Edra

Il prefetto riprende le visite sul territorio pisano, sospese a causa della pandemia

Tappa nel Comune di Casciana Terme Lari per il prefetto di Pisa Giuseppe Castaldo che si è recato presso due aziende di eccellenza del territorio: il pastificio della Famiglia Martelli e la Edra. Ad accoglierlo il sindaco Mirko Terreni insieme all’amministrazione comunale e alle forze dell’ordine.

Il prefetto ha iniziato la sua visita partendo dallo storico pastificio di Lari dove è stato accolto da tutta la famiglia Martelli e in primis dai fratelli Dino e Mario che hanno illustrato il metodo di lavorazione, di essiccazione e tutti i dettagli sui grani di prima qualità utilizzati per produrre la pasta diventata ormai da molti anni famosa in tutto il mondo.
Dopo è stata la volta di un altro fiore all’occhiello di Casciana Terme Lari, l’azienda Edra di Perignano. Il presidente Valerio Mazzei insieme ai figli e allo staff di Edra ha accompagnato il prefetto alla scoperta del meraviglioso show-room dove sono esposti pezzi unici dell’arredamento e del design che hanno reso grande a livello internazionale il nome dell’azienda e del prodotto Made in Italy proprio per la pregiata qualità dei materiali utilizzati e per l’alto livello artistico delle produzioni.

visita prefetto castaldo azienda edra perignano-2

“Siamo orgogliosi - ha commentato il sindaco Mirko Terreni - di aver potuto accompagnare il prefetto Castaldo a visitare due aziende che rappresentano la punta di diamante dell’eccellenza di Casciana Terme Lari. L’unicità di queste imprese, dietro alle quali ci sono famiglie con generazioni di imprenditori, esprimono la grande qualità presente sul nostro territorio il cui nome arriva in tutto il mondo ed è sinonimo di qualità ed autenticità. In una parola di Made in Italy”.
“Con oggi - ha dichiarato il prefetto Castaldo - intendo riprendere gli incontri sul territorio per conoscere le eccellenze paesaggistiche, culturali e imprenditoriali di questa terra. Purtroppo il programma di incontri sul territorio, avviato fin dal mio arrivo in questa provincia, è stato sospeso durante il periodo del lockdown ma la situazione generale ci consente ora di ripartire. Ai rappresentanti delle aziende va tutto il mio apprezzamento per l’alta qualità dei prodotti e per le conseguenti ricadute positive sul territorio e assicuro il pieno sostegno con altre istituzioni, enti ed associazioni per il graduale riavvio di tutte le attività economiche, sociali e culturali”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casciana Terme Lari, il prefetto Castaldo in visita al Pastificio Martelli e alla Edra

PisaToday è in caricamento