Prelievi del sangue: anche a Cisanello e Santa Chiara torna l'accesso senza prenotazione

Il provvedimento segue le indicazioni stabilite dalla Regione Toscana

Da lunedì 15 giugno ritorna anche l’accesso diretto ai Centri prelievi dei presidi ospedalieri di Cisanello e Santa Chiara, aumentando così l’offerta per chi ha necessità di effettuare gli esami ematochimici.
Il servizio, per chi si presenta direttamente, sarà garantito dalle 7.15 alle 10, al Santa Chiara oppure a Cisanello all’Edificio 2B. Gli utenti sono tenuti ad osservare le misure di prevenzione e distanziamento previste negli ospedali.

Restano valide le prenotazioni dei prelievi già effettuate così come resta sempre valida la modalità di prenotazione tramite telefonata al call-center 050/992144 (numero che rimane attivo, dalle 13 alle 18, dal lunedì al venerdì, fino alla fine di giugno, in attesa di attivare sul sito web aziendale la prenotazione online, che diventerà la modalità definitiva per accedere ai prelievi).

Il servizio su prenotazione sarà effettuato, al Santa Chiara, dalle 9.30 alle 12.30 dal lunedì al venerdì e dalle 9.30 alle 11 il sabato. A Cisanello, dalle 8 alle 12.30 dal lunedì al venerdì e dalle 8 alle 11 il sabato.
Chi volesse disdire la prenotazione è pregato di comunicarlo al medesimo numero di telefono, per consentire ad altri utenti di usufruire del posto libero.

La consegna dei campioni citologici ed istologici è invece dal lunedì al venerdì, dalle 12.30 alle 13.30, sia al Santa Chiara sia a Cisanello (sabato escluso).

Per quanto riguarda il ritiro dei referti, è consigliabile optare per il recapito a domicilio tramite servizio postale o per la visualizzazione nel fascicolo sanitario elettronico (previa attivazione della carta sanitaria elettronica). E’ prevista comunque in tempi brevi l’attivazione di una procedura per il ritiro telematico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana: quasi 1900 nuovi casi e 44 decessi

  • Positivo al Covid si barrica nella stanza dell'ospedale Cisanello

  • Toscana zona rossa, la denuncia di Confesercenti: "Concorrenza sleale della grande distribuzione"

  • Coronavirus in Toscana: 2.200 casi, 48 decessi

  • Coronavirus in Toscana, calano i nuovi positivi: sono 1972

  • Coronavirus in Toscana, oltre 1900 i nuovi contagi: calano i ricoveri

Torna su
PisaToday è in caricamento