menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Premio della Ristorazione Terre di Pisa, partita la sfida: "La gara come messaggio di speranza"

Confesercenti e Pisa Quality Restaurant annunciano l'inizio della manifestazione, giunta alla 18ª edizione

"Crediamo che in un anno terribile per il mondo della ristorazione a causa di una pandemia che non vuole assolutamente allentare la propria morsa, organizzare comunque il premi della ristorazione serva a lanciare un messaggio di speranza nel futuro a tutta la categoria". Sono il responsabile area pisana di Confesercenti Toscana Nord Simone Romoli ed il coordinatore di Pisa Quality Restaurant Stefano Campazzi ad annunciare la partenza dell'edizione numero 18 del Premio della Ristorazione Terre di Pisa, la sfida enogastronomica tra ristoranti della provincia che vede il patrocinio della Regione Toscana, la compartecipazione della Camera di Commercio e di Terre di Pisa ed il contributo della concessionaria Ford BluBay di Ospedaletto e della subagenzia ABC di UnipolSai.

Una ventina i locali che si sottoporranno al giudizio della giuria, questa volta a pranzo, nel rispetto delle normative dell'ultimo Dpcm, con l'obiettivo di conquistare l'ambito riconoscimento che l'anno scorso è andato a La Buca di Carmine Iovine. "Abbiamo deciso comunque di mantenere questo appuntamento ormai quasi ventennale - spiegano Campazzi e Romoli - abbiamo riscontrato la volontà dei ristoratori di mettersi in gioco con questa sfida, per dimostrare che è possibile andare al ristorante in sicurezza e nel rispetto dei protocolli anti contagio".

Il terreno sul quale si confronteranno quest'anno gli chef pisani è un secondo piatto presente nel menù del locale con il relativo abbinamento di vino. Come sempre i piatti proposti dovranno essere presentati utilizzando prodotti del territorio pisano in abbinamento con un vino esclusivamente della nostra provincia. "Le prime degustazioni - spiegano ancora Romoli e Campazzi - sono partite nei giorni scorsi. Come sempre la premiazione avverrà nei primi mesi dell'anno prossimo, augurandoci che si possa svolgere con le modalità degli altri anni".

Ecco i ristoranti che hanno già dato la loro adesione e che hanno svolto o fissato le degustazioni: Il Campano, Locanda Il Boschetto, Yuri 2, La Vecchia Lira, Il Turista, La Buca, Cosmopolitan Golf Club Restaurant giovedì 5 novembre, Food&Fuel venerdì 6 novembre, La Buca Di San Ranieri martedì 10 novembre, Osteria La Grotta mercoledì 11 novembre, 1° Maggio lunedì 16 novembre, La Sosta dei Cavalieri mercoledì 18 novembre, Bazeel giovedì 26 novembre, , Osteria del Pinzagrilli mercoledì 24 novembre, Il Granaio venerdì 27 novembre, Congusto Social Eating sabato 28 novembre, Da Bernardo giovedì 3 dicembre, Quore venerdì 4 dicembre, Il Fantasma dell'opera giovedì 10 dicembre, Barbarossa venerdì 11 dicembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Caparezza, due tappe in Toscana nel tour 2022: tutte le date

Cura della persona

Manicure semipermanente fai da te, trucchi e consigli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Covid, la Toscana passa in zona arancione

  • Eventi

    I film in uscita ad aprile su Amazon Prime Video

Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento