Prenotazioni online per i centri prelievi di Cisanello e Santa Chiara

La prenotazione telefonica, a volte legata a lunghe attese, non sarà più disponibile. Ecco come fare

Da lunedì 29 giugno per accedere ai Centri prelievi dei presidi ospedalieri di Cisanello e Santa Chiara sarà possibile prenotare online un appuntamento. Basterà collegarsi con il sito dell’Azienda ospedaliero-universitaria pisana alla pagina dedicata e si potranno scegliere data e ora.

Rispetto alla prenotazione telefonica, che non sarà più disponibile, il vantaggio è evidente: da pc, smarthone e tablet, in pochi secondi e a qualsiasi ora, si potrà avere un appuntamento che, richiesto telefonicamente, obbligava l’utente ad attese a volte piuttosto lunghe.

Basterà inserire solo quattro dati: nome, cognome, codice fiscale e indirizzo email. In tempo reale si riceverà una mail di conferma con il link alla pagina in cui è possibile scegliere ora e data in cui si vogliono effettuare gli esami ematochimici o si devono consegnare i campioni. Due soli passaggi molto chiari e davvero semplici.

Pur restando ovviamente possibile presentarsi direttamente ai Centri tra le ore 7,15 e le 10, Aoup è consapevole che in una prima fase alcuni utenti potranno avere difficoltà ad adeguarsi al nuovo strumento, ma è certa che la possibilità di prenotare personalmente (o facendosi aiutare) in modo rapidissimo gli esami sarà un progresso apprezzato dagli utenti.

Chi volesse disdire la prenotazione è pregato di comunicarlo collegandosi nuovamente alla stessa pagina del sito Aoup in cui ha effettuato la prenotazione.
Per quanto riguarda il ritiro dei referti, è consigliabile farseli spedire a casa oppure visualizzarli nel proprio fascicolo sanitario elettronico (per chi ha già attivato la propria carta sanitaria elettronica). E' comunque prevista in tempi brevi l’attivazione di una procedura per il ritiro telematico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto dal 16 gennaio: prosegue lo stop agli spostamenti tra regioni

  • Coronavirus in Toscana: 379 nuovi casi positivi

  • Bonus mobili 2021, come ottenere le detrazioni: i requisiti

  • Coronavirus, le palestre GimFive in protesta: anche a Pontedera struttura aperta il 15 gennaio

  • Pisa S.C., vicina la svolta: il magnate russo Knaster vuole acquistare il club

  • Emergenza, ipotesi divieto di asporto dopo le 18 per i bar: "E' tempo di disobbedire"

Torna su
PisaToday è in caricamento