menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Non sono d'accordo. Due anni dopo": il manuale per gli adolescenti in terapia oncologica

Il volume edito da Pacini Editore raccoglie le storie degli adolescenti in terapia nel reparto di Oncoematologia pediatrica dell'Ospedale di Pisa

"Questo libro l’ho suggerito ai miei amici, magari capiscono come mi sento", chi parla è uno dei protagonisti di "Non sono d’accordo. Due anni dopo", il secondo libro scritto dalla psicoterapeuta Valentina Corsini con le storie dei bambini e degli adolescenti in cura nel reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale di Pisa. Pubblicato da Pacini Editore, in collaborazione con A.G.B.A.L.T. Onlus (Associazione Genitori per la cura e l'assistenza ai Bambini affetti da Leucemia o Tumore), il libro non contiene solo testimonianze ed esperienze, ma è piuttosto uno strumento per ragazzi e genitori nella gestione del percorso della malattia.  

Dopo l’esperienza di "Non sono d’accordo", nata per fornire ai ragazzi in cura contro i tumori un manuale per supportarli dal punto di vista emotivo nelle varie fasi del percorso terapeutico, questo secondo libro prosegue la missione iniziata due anni fa ed è impreziosito dalle testimonianze dei ragazzi e di due operatori dello staff, il dottor Luca Coccoli, pediatra, oncologo e referente Medico del 'Gruppo Giovani Teen Freedom', e la professoressa Maria Tortora, referente delle Scuole Superiori della Sezione Ospedaliera.    

"'Non sono d’accordo' - spiega Valentina Corsini - è un'esclamazione che presenta un dissenso, una opposizione, sintetizza la peculiarità dell’età dei ragazzi a cui si rivolge questo libro, l’adolescenza. Nessuno come un adolescente sa opporsi: prima di tutto è no, poi se ne può ragionare". "I genitori - prosegue la psicoterapeuta - hanno compreso cosa ci stesse sotto ai bronci, alle rispostacce o alle reazioni da super-eroi. Le infermiere e i medici hanno iniziato a proporlo ai ragazzi che entravano in terapia per la prima volta". Un libro capace di diventare in pratica un ponte, "un messaggio per farvi sapere - scrive l’autrice ai lettori - che, anche se non siamo voi, ci sforziamo di comprendervi, e anche se potrà non riuscirci sempre, insisteremo per far sì che vi sentiate visti, ascoltati e capiti".

Per questo, negli ultimi due anni nel reparto di Oncoematolgia Pediatrica dell’Ospedale di Pisa è nato il gruppo adolescenti Teen Freedom: "Ci siamo allineati - racconta la psicoterapeuta - agli stimoli del Centro Tumori di Milano, sposando l’idea di costruire uno spazio fisico oltre che simbolico, per gli adolescenti e i giovani adulti in cura. Il gruppo si autogestisce e può usufruire del sostegno pratico per le attività da parte degli operatori e dei volontari". 

"Come editori - spiega Patrizia Alma Pacini, amministratore delegato di Pacini Editore - ci poniamo sempre il problema di come impostare i nostri testi e di far sì che il lettore legga in modo adeguato ciò che noi e l’autore vogliamo comunicare. Nel caso degli adolescenti è già difficile in generale e ancor di più quando si trovano ad affrontare una sfida assolutamente difficile come è la malattia oncologica".

"Questo libro, come il precedente - prosegue Pacini - rappresenta davvero una sfida della comunicazione in un momento in cui le nuove generazioni sono oltremodo soggette a facili sbandamenti. Credo quindi che, anche "Non sono d’accordo. Due anni dopo" potrà aiutare tutti ad affrontare la vita e le difficoltà quotidiane con uno sguardo diverso ma decisamente importante. Per la nostra casa editrice - conclude - è un onore poter collaborare con Agbalt, con la dottoressa Corsini e con questi magnifici ragazzi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Svago: 5 film in uscita su Amazon Prime Video a marzo

Attualità

Svago: 5 film in uscita su Netflix a marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Svago: 5 film in uscita su Netflix a marzo

  • Attualità

    Svago: 5 film in uscita su Amazon Prime Video a marzo

Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento