Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Università: presentazione del Rapporto sull'impatto economico dell'Ateneo di Pisa sul territorio

Tra i relatori, il presidente della CRUI, Gaetano Manfredi, il direttore generale Università del MIUR, Daniele Livon, e il direttore dell'IRPET, Stefano Casini

Si terrà mercoledì 6 luglio 2016, a partire dalle ore 10.30 nell'Aula Magna 'Fratelli Pontecorvo' del Polo Fibonacci, il seminario dal titolo 'Università e territorio', che mira a consolidare il dialogo con le varie realtà locali e con gli stakeholder dell’Università di Pisa, e a riflettere sul ruolo che gli atenei italiani possono avere come motore di sviluppo economico del loro territorio di riferimento e dell'intero paese. Nel corso dell'incontro sarà illustrato il Rapporto di sostenibilità dell’Ateneo pisano, dedicato all’analisi dell’impatto economico che questa Istituzione ha sulla città di Pisa e sulla sua area vasta, con importanti riflessi anche a livello regionale e nazionale.

Il seminario sarà aperto dai saluti del rettore Massimo Augello, del sindaco Marco Filippeschi e della vicepresidente della Regione Toscana, Monica Barni. La prima parte, in cui saranno affrontati temi nazionali, vedrà gli interventi del presidente della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (CRUI) e rettore dell'Università degli Studi di Napoli 'Federico II', Gaetano Manfredi; del membro della giunta esecutiva della stessa CRUI, con delega ai Finanziamenti, e rettore dell'Università degli Studi di Catania, Giacomo Pignataro; del direttore generale della Direzione Università del MIUR, Daniele Livon.

Subito dopo, sarà presentato il Rapporto di sostenibilità dell'Università di Pisa, a cura della coordinatrice del progetto, la professoressa Ada Carlesi, che è prorettore per le Politiche di Bilancio, e del direttore dell'Istituto Regionale Programmazione Economica della Toscana, Stefano Casini, che illustrerà il contributo dato dall'IRPET alla ricerca. Le conclusioni della giornata saranno affidate al professor Augello, che si soffermerà sul deciso impulso alla crescita dell’economia che l’Ateneo pisano, con le sue molteplici attività, genera sulla città e in ambiti territoriali più ampi - in termini di produzione, Prodotto Interno Lordo e Unità di Lavoro Attivate. Il 'modello' pisano sarà, infine, l'occasione per sviluppare alcune considerazioni più generali sulle politiche di sostegno al sistema universitario italiano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università: presentazione del Rapporto sull'impatto economico dell'Ateneo di Pisa sul territorio

PisaToday è in caricamento