menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani in visita all'IRCCS Stella Maris di Calambrone

Il sindaco di Pisa Conti, presente, ha confermato l'avanzare della pratica amministrativa del nuovo ospedale

"Per me Stella Maris rimane e rimarrà sempre un punto di riferimento. Stella Maris è sempre stato il segno di speranza per quello che sono le nuove generazioni e conseguentemente il nostro futuro. Una luce, una stella per un’attività che in tutta la Toscana significa aiuto alle persone con disagio mentale che colto nell’età della formazione, può essere alleggerito e indirizzato verso una cura, una riabilitazione, un’assistenza". Sono le parole pronunciate dal Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani che ieri, 6 marzo, ha fatto visita alla IRCCS Fondazione Stella Maris nella sua sede di Calambrone, incontrando i suoi vertici: il presidente Giuliano Maffei, il direttore generale Roberto Cutajar, il direttore scientifico Giovanni Cioni, il direttore sanitario Giuseppe De Vito, il consiglio di amministrazione e vari delegati. Presenti anche Mons. Andrea Migliavacca, Vescovo di San Miniato grazie al quale è stata possibile la visita del dr. Giani, e il sindaco di Pisa, dr. Michele Conti, da sempre vicino all’Istituto. 

Ad aprire la mattinata è stato il presidente Giuliano Maffei che ha voluto rivolgere il suo saluto al Presidente e al Sindaco: "Nonostante la pandemia - ha detto - noi vogliamo continuare a progettare per meglio prenderci cura dei più fragili. Continuiamo a pensare anche al Nuovo Ospedale, siamo in attesa che il nostro sindaco ci rilasci il permesso a costruire perché le preghiere per mettere in moto la Divina Provvidenza abbiamo già iniziato a recitarle. Sono sicuro che Tu Eugenio e Tu Michele, insieme, dall’alto dei Vostri prestigiosi incarichi ci darete una grande mano per aiutarci nella costruzione del Nuovo Ospedale dei bambini perché vedete, come dice il maestro ai suoi allievi nel film l’Attimo fuggente, ciascuno di noi può scrivere il suo verso nel potente spettacolo della vita che ogni giorno continua e si rinnova".

Il sindaco di Pisa Michele Conti ha sottolineato l’importanza nazionale dell’IRCCS Fondazione Stella Maris. Ha confermato come sia vicino il permesso a costruire per il Nuovo Ospedale di Cisanello: "Ascoltando le parole dei dirigenti, dei medici e degli operatori della Stella Maris si ha la conferma del livello di una struttura di cura e di ricerca diventata punto di riferimento internazionale per la neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza. L’IRCCS Fondazione Stella Maris ha una prospettiva di sviluppo che prevede, senza lasciare Calambrone, un nuovo e moderno ospedale a Pisa, fra il Parco urbano di Cisanello e l’ospedale dell’Aoup in corso di ampliamento. Un percorso che sarà accompagnato dall’Amministrazione con i progetti di mobilità (la Tramvia che va dalla Stazione all’ospedale avrà una fermata “Stella Maris”) ma anche dalla Regione Toscana. Un progetto strategico importante per Pisa ma soprattutto per i bambini e le famiglie di tutta Italia che hanno bisogno di sostegno per costruire un futuro migliore".

Il Presidente della Regione Eugenio Giani: "Vi  ringrazio per questa occasione di incontro, di approfondimento e di prospettazione di quello che è un futuro che nel percorso che gli interventi hanno dato, è un futuro di grande speranza per Pisa, per la sua provincia e per tutta la Toscana. Ringrazio il sindaco Michele Conti per le parole che ha speso perché sono rassicuranti sulla capacità dell’amministrazione comunale di seguire un livello progettuale assai avanzato e ben impostato. Ringrazio mons Andrea Migliavacca, Vescovo di San Miniato per la sensibilità di valori che caratteririzza il suo impegno e rinnova quel crogliuolo di valori ed espressioni che San Miniato vive e ha vissuto dagli anni 50 ad ora". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Covid, la Toscana passa in zona arancione

  • Eventi

    I film in uscita ad aprile su Amazon Prime Video

Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento