Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Oratoio / Piazza Giuseppe Garibaldi

Tra eventi e proteste, giornata ricca a Pisa: ecco cosa succederà

Contro l'arrivo del ministro Profumo alla Scuola Sant'Anna, le sigle studentesche hanno organizzato un presidio per protestare contro la politica del ministero. In Piazza Garibaldi invece pacifisti scendono in campo contro la Giornata della Solidarietà

Sarà una mattinata ricca di appuntamenti quella di oggi per la città di Pisa. Da un lato l'arrivo del ministro dell'Istruzione Francesco Profumo che sarà ospite della Scuola Superiore Sant'Anna per parlare di università e valorizzazione del merito, dall'altro lato, per le vie del centro, la Giornata della Solidarietà, organizzata dall'associazione Nicola Ciardelli Onlus. A fare da contorno a questi due eventi, due presidi di protesta.

Le sigle studentesche Sinistra per..., Tijuana Project e Collettivo Autonomo Universitario hanno infatti organizzato un presidio alle ore 10.00 in Piazza Santa Caterina, davanti alla sede del Sant'Anna, proprio in occasione del convegno 'Uguaglianza dei meritevoli' alla presenza del ministro Profumo, "le cui politiche  in materia di scuola e università - si legge in una nota degli studenti - hanno proseguito l'opera di dismissione di formazione e ricerca avviate dal governo Berlusconi".


Invece la lista civica "Una città in comune" e Rifondazione Comunista hanno organizzato alle 10,30 in Piazza Garibaldi un presidio contro la guerra. "Come ogni anno anche questo 23 aprile, in occasione dell’anniversario della morte del maggiore Nicola Ciardelli nel corso della guerra in Iraq, verrà organizzata a Pisa una kermesse di tipo militarista che coinvolge i bambini delle scuole cittadine e promuove la Folgore e le Forze Armate come associazioni 'benefiche' e non come corpi militari operanti in diversi teatri di guerra - affermano in un comunicato - invitiamo tutte le forze che non si riconoscono nella impostazione retorico-militarista e che aspirano a costruire un futuro diverso per la città di Pisa a partecipare al presidio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tra eventi e proteste, giornata ricca a Pisa: ecco cosa succederà

PisaToday è in caricamento