rotate-mobile
Cronaca

Aeroporto: lavoratori dell'handling in presidio per il rinnovo del contratto

In occasione dello sciopero nazionale mobilitazione anche al 'Galilei'

Presidio venerdì 19 maggio dalle ore 12 alle ore 14 davanti al check in B dell'aeroporto 'Galilei' di Pisa. L'agitazione, promossa da FILT CGIL - FIT CISL - UILTRASPORTI - UGL T.A, riguarda i lavoratori di Toscana Aeroporti Handling in occasione dello sciopero nazionale per il rinnovo del CCNL handling.

“Primo sciopero nazionale dei lavoratori dell'handling aeroportuale. Da oltre 6 anni non si riesce a sottoscrivere il rinnovo contrattuale e la situazione è divenuta ormai inaccettabile - denunciano i sindacati - il costo della vita è aumentato in modo vertiginoso negli ultimi anni, ma la situazione dei lavoratori dell’handling è rimasta immutata, pertanto si rende necessario avviare con urgenza il confronto sul nuovo contratto che preveda l'adeguamento dei salari in relazione al potere d'acquisto che sta subendo gli effetti dell'aumento dell'inflazione".

"Con il rinnovo in stallo, in assenza di un aumento economico congruo degli stipendi il comparto ha perso attrattività, rendendo molto
difficoltoso il reperimento di nuovo personale. Situazione questa che può mettere a rischio l'operatività del settore e la continuità dei servizi aeroportuali assicurati dai lavoratori dell'handling” concludono i sindacati.

AGGIORNAMENTO 18 MAGGIO. Il previsto sciopero dell'handling aeroportuale previsto per il 19 maggio 2023 è stato differito al 4 giugno con le stesse modalità di svolgimento. Conseguentemente è annullato anche il presidio dei lavoratori e delle lavoratrici. Lo rendono noto le organizzazioni sindacali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto: lavoratori dell'handling in presidio per il rinnovo del contratto

PisaToday è in caricamento