rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022

In difesa del diritto all'aborto: flash mob in piazza

Il presidio è stato organizzato all'indomani della sentenza della Corte Suprema americana che ribalta i contenuti della legge 'Roe vs. Wade' del 1973, che aveva istituito negli Stati Uniti il diritto all'aborto

Un'onda nera e sopra un globo terrestre, bendato, che fluttua. Ieri pomeriggio, mercoledì 6 luglio, il Coordinamento Donne Unitario Provinciale ha organizzato un presidio di fronte alla Prefettura, a Pisa, dopo la recente sentenza della Corte Suprema americana che ribalta i contenuti della legge 'Roe vs. Wade' del 1973, che aveva istituito negli Stati Uniti il diritto all'aborto. "Abolire il diritto di aborto - ha scritto sul volantino il Coordinamento - significa consegnare milioni di donne in tutto il mondo (soprattutto quelle più povere) a pratiche illegali e clandestine". 

"Nel nostro Paese - ha sottolineato Barbara Bussotti, responsabile territoriale Uil pari opportunità - c'è una legge che garantisce il diritto all'aborto, ma la situazione non è così chiara. A volte per le donne non è per niente facile avere la garanzia di poter esercitare in sicurezza quello che è un loro diritto". 

"Non siamo nè contro nè a favore - ha spiegato Silvia Cosci, coordinatrice donne e pari opportunità per la Cisl Pisa - vogliamo soltanto che questo diritto possa essere una scelta. Pensiamo anche alle donne vittime di violenza o con situazioni particolari. In Italia un problema che le donne incontrano nel concreto è la presenza di molti medici obiettori di coscienza. Non c'è una mappatura precisa Regione per Regione, ma in alcune zone i medici obiettori arrivano all'80%, rendendo di fatto molto difficile per le donne praticare l'aborto". 

In Italia si è verificata una diminuzione degli aborti scelti dalla donne, ha detto la segretaria territoriale Cisl Pisa, Giorgia Bumma: "Questo perché c'è stata una informazione e formazione sulle donne data dai consultori e dalle reti sociali, che vanno potenziati".  

Si parla di

Video popolari

In difesa del diritto all'aborto: flash mob in piazza

PisaToday è in caricamento