Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza Santa Caterina

Via Martiri, presidio alla mensa: gli studenti protestano contro i disservizi

Presidio degli studenti alla mensa di via Martiri, in concomitanza con l'assemblea dei dipendenti DSU. Gli universitari protestano contro gli scarsi servizi offerti dalla mensa dell'Ateneo

Le agitazioni studentesche continuano: questo pomeriggio oltre l'occupazione di alcuni licei cittadini, si sta svolgendo un presidio alla mensa di via Martiri, in contemporanea con l'assemblea dei dipendenti del DSU. I ragazzi universitari protestano contro le politiche di risparmio, che secondo loro mirano allo sfruttamento dei lavoratori e al degrado del servizio offerto.

"Si darà voce al disagio - spiegano gli studenti in una nota -  che negli ultimi mesi si è espresso riguardo al problema delle pulizie, e ai prezzi alti. Quest'anno la tassa regionale è aumentata. La qualità del cibo è pessima, i piatti sono freddi, surgelati, insipidi e  crudi. File lunghissime nonostante si abbia poco tempo nella pausa pranzo".

"Inoltre ci sono poche alternative per vegetariani, celiaci e intolleranti - si legge nella nota - I dipendenti sono scontrosi e indisposti per colpa delle condizioni in cui lavorano; bagni sporchi e spesso intasati e rifornimenti del cibo sempre in ritardo - E in tutto questo i dirigenti si premiano con bonus stipendi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Martiri, presidio alla mensa: gli studenti protestano contro i disservizi

PisaToday è in caricamento