Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Marina di Pisa / Via Tullio Crosio

Marina di Pisa, estate sicura: presidi di Vigili del Fuoco e Croce Rossa

Le postazioni di Vigili del Fuoco e Croce Rossa saranno posizionate sulle spiagge di ghiaia (davanti a Piazza Gorgona) e sulla spiaggia di Via Tullio Crosio. Saranno attive nei weekend dalle 9 alle 19

La firma della convenzione in prefettura

Anche per questa stagione balneare l'amministrazione comunale, tramite l'assessorato alla Protezione Civile, ha previsto un'attività di presidio a Marina di Pisa sulle spiagge di ghiaia (davanti a Piazza Gorgona) e sulla spiaggia di Via Tullio Crosio. L'attività di presidio e soccorso tecnico è effettuata dal Comando Vigili del Fuoco di Pisa e dalla Croce Rossa Italiana di Pisa.

La Croce Rossa Italiana sarà presente con tre presidi formati ciascuno da due unità di cui una unità con brevetto di bagnino; i tre presidi sono dotati di attrezzature idonee al soccorso per le varie necessità legate alla presenza di bagnanti sulle spiagge.
Il Comando Vigili del Fuoco mette a disposizione una postazione di vigilanza costituita da due unità con specifiche abilità nel soccorso acquatico e dotate di idonee risorse strumentali.
Tali misure sono a supporto dell'attività della Capitaneria di Porto di Livorno competente per il soccorso in mare.

L'attività di presidio e soccorso, effettuato dai Vigili del Fuoco e dalla Croce Rossa Italiana, si svolgerà i week-end e il 15 agosto per tutta la durata della stagione balneare (dal 15 giugno al 15 settembre 2013 con orario dalle 9.00 alle 19.00).
A tal fine è stata sottoscritta la convenzione con il Comando Vigili del Fuoco alla presenza del Prefetto di Pisa Francesco Tagliente, del vicesindaco Paolo Ghezzi e del Comandante dei Vigili del Fuoco Marco Frezza.

Il Prefetto ha sottolineato l'importanza della convenzione in quanto “L’approssimarsi della stagione estiva con la prevedibile e auspicabile affluenza di turisti sul litorale pisano - soprattutto nell’area di Tirrenia e Marina di Pisa - richiede una adeguata pianificazione delle misure di soccorso in mare, antincendio boschivo e di prevenzione e contrasto delle varie forme di illegalità, al fine garantire il diritto alla  sicurezza dei residenti, degli esercenti e dei turisti.  Per questo è stato richiesto alle Forze e ai Corpi di Polizia di intensificare le misure per il controllo della mobilità e della sicurezza stradale, il contrasto dell’abusivismo commerciale, nonché la repressione dei reati di criminalità diffusa, di spaccio di stupefacenti e di ogni forma di vandalismo e disturbo alla quiete pubblica".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marina di Pisa, estate sicura: presidi di Vigili del Fuoco e Croce Rossa

PisaToday è in caricamento