Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Previsioni meteo: ombrelli aperti ma temperature in risalita

Un fine settimana caratterizzato dal maltempo che resterà sulla nostra regione anche nella giornata di lunedì. La settimana prossima si preannuncia variabile: altre piogge in arrivo

Un weekend invernale con tanta pioggia a farci compagnia, anche se le temperature inizieranno a risalire a partire da domenica. Niente passeggiate all'aria aperta dunque: il consiglio è di starsene in casa a guardare un bel film in tv, magari con il caminetto acceso e una bella tazza di tè caldo in mano.

Ecco le previsioni del Consorzio Lamma Toscana:

SABATO 19 GENNAIO 2013
Stato del cielo e fenomeni: molto nuvoloso con precipitazioni inizialmente sulle zone costiere in estensione al resto della regione. In mattinata le precipitazioni potranno risultare nevose (nevischio) fino a quote di pianura sulle zone settentrionali e nelle valli più interne tendendo rapidamente a trasformarsi in pioggia a partire dai settori più occidentali; possibili fenomeni di formazione di ghiaccio sulle strade per la pioggia che si congela al suolo. Nel pomeriggio e in serata piogge diffuse, a tratti intense lungo la fascia costiera e sulle province di Massa-Carrara e Lucca. Neve oltre i 400-600m sull'Appennino settentrionale e oltre gli 800-1000m su Apuane e Amiata, in progressivo aumento di quota nel corso del pomeriggio; in serata nevicate soltanto sui rilievi tosco-emiliani oltre i 1100-1200m in rapido innalzamento di quota in nottata (1600-1700m).
Venti: moderati o forti di Scirocco lungo la costa e in montagna, deboli sulle zone interne.
Mari: mossi o molto mossi a sud dell'Elba; poco mossi o mossi al largo a nord dell'Elba.
Temperature: in calo le minime della mattina con estese gelate, i valori massimi si raggiungeranno in tarda serata risultando comunque inferiori a quelli osservati ieri eccezion fatta per le aree montane.


DOMENICA 20 GENNAIO 2013
Stato del cielo e fenomeni: coperto con precipitazioni diffuse anche a carattere di rovescio o temporale. I fenomeni potranno risultare localmente intensi. Neve sull'Appennino tosco-emiliano oltre i 1800-1900m in calo fin verso i 1500-1600m in serata. Dal tardo pomeriggio-sera tendenza ad attenuazione delle piogge sulle province centro settentrionali.
Venti: meridionali, forti lungo la costa, moderati nelle zone interne. Dal pomeriggio rapida rotazione dei venti da nord ovest sulle coste centro settentrionali e a nord dell'Elba.
Mari: molto mossi.
Temperature: in aumento sensibile a tutte le quote.


LUNEDI' 21 GENNAIO 2013
Stato del cielo e fenomeni: molto nuvoloso nella prima parte della giornata con piogge sparse anche a carattere di rovescio. Neve oltre i 1200-1300m di quota. In serata tendenza a generale attenuazione dei fenomeni, salvo residue precipitazioni su Mugello, Casentino e Pratomagno, nevose oltre i 1100m.
Venti: forti di Libeccio
Mari: molto mossi o agitati al largo a nord dell'Elba.
Temperature: minime in lieve aumento in pianura, massime in diminuzione, più sensibile in montagna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Previsioni meteo: ombrelli aperti ma temperature in risalita

PisaToday è in caricamento