Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca San Miniato

San Miniato, problemi di sicurezza durante gli eventi: la denuncia dei Vigili del Fuoco

L'unione sindacale di base dei Vigili del Fuoco di Pisa porta l'attenzione su problemi di sicurezza che si sarebbero creati in occasione di alcuni eventi svolti nel centro storico di San Miniato, irraggiungibili dai mezzi di soccorso

L'unione sindacale di base dei Vigili del Fuoco di Pisa porta l'attenzione su seri problemi di sicurezza che si sarebbero creati in occasione di alcuni eventi svolti nel centro storico di San Miniato, praticamente irraggiungibili dai mezzi di soccorso. Secondo i Vigili del Fuoco in questi casi dovrebbe essere attivato un idoneo servizio di vigilanza antincendio, che fino a pochi anni fa veniva svolto dagli stessi Vigili. "Inspiegabilmente nelle edizioni di novembre della Sagra del tartufo e nelle recenti serate estive non è stato svolto - denunciano dalla Usb - creando un'esposizione al rischio maggiore per quelle zone che sarebbero state difficile da raggiungere in tempi brevi. Ci riferiamo in particolare a tutto il centro storico coinvolto dall'evento, dall'Hotel Miravalle e tutto il palazzo Vescovile".

La Usb spiega che a questa situazione si sarebbe cercato di tamponare con l'invio di associazioni di volontariato e successivamente con personale volontario del locale distaccamento VVF, in contrasto con la normativa che prevede l'impiego di solo personale effettivo nei servizi di Vigilanza Antincendio. Per questi motivi il coordinatore provinciale dell'unione sindacale, Claudio Mariotti, ha scritto al Comandante VVF di Pisa e al Direttore Regionale VVF Toscana chiedendo venga fatta chiarezza sui servizi di sicurezza svolti, soprattutto durante 'La notte nera' di San Miniato.

"Ci chiediamo se il Comando sia a conoscenza dei fatti e se il servizio svolto durante gli eventi fosse o meno di Vigilanza. Ci appare del tutto incomprensibile come in un periodo di ristrettezze economiche anche in questo Comando, si possa verificare che un automezzo e personale Vigili del Fuoco possa partecipare, senza compenso alcuno al Corpo". Nei giorni successivi anche altre manifestazioni, concerti e spettacoli, si sono svolte senza alcun servizio di vigilanza antincendio.

"Chiediamo se siano state valutate le condizioni di pericolo  - concludono dalla Usb -  date le condizioni di ubicazione, caratteristiche ambientali e le possibili conseguenze relative a eventi non controllabili. Inoltre rinnoviamo la richiesta già fatta più volte di procedere ad una ristrutturazione delle metodologie di organizzazione dei servizi di Vigilanza, con pubblicazione dei servizi e dei nomi del personale e diffusione a mezzo Ordine del Giorno visibile a tutti, con resoconti periodici delle ore dei servizi a pagamento prestati per singolo lavoratore, per una trasparenza massima sulla materia che allo stato attuale è inesistente come più volte da noi contestato. Una mancata risposta esaustiva alle domande determinerà una richiesta agli organi superiori ed un'interruzione delle relazioni sindacali".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Miniato, problemi di sicurezza durante gli eventi: la denuncia dei Vigili del Fuoco

PisaToday è in caricamento