Cronaca

Non può pagare la Rsa della madre e vince il processo, Confconsumatori: "Serve il dialogo con le istituzioni"

L'associazione racconta il caso di una famiglia pisana. La sentenza favorevole è del primo marzo

"Una boccata d’ossigeno per tutti coloro che hanno parenti anziani ricoverati in Rsa e che si sono obbligati a pagare la retta di ricovero. L’unico soggetto che deve sostenere i costi, sempre che ne abbia i mezzi, è l’anziano ricoverato e nessun altro". E' quanto dice Gabriele Pardo, presidente di Confconsumatori Pisa, riguardo una recente sentenza favorevole ottenuta da una famiglia pisana seguita dall'avvocato dell'associazione Giovanni Longo.

IL CASO. La figlia di una donna ricoverata in una struttura privata convenzionata si era rivolta alla Confconsumatori di Pisa per chiedere aiuto dopo che, per sopraggiunte difficoltà economiche, non era più stata in grado di onorare l’impegno a provvedere al versamento della retta, che le era stato fatto firmare al momento del ricovero della madre invalida. Su consiglio dell’avvocato di Confconsumatori la figlia aveva comunicato alla struttura di voler recedere dall’impegno per problemi economici, ma ha ricevuto un decreto ingiuntivo per oltre 11mila euro. A quel punto l'avvocato si è opposto il decreto ed ha sollevato, fra le varie eccezioni, anche la questione circa il valore giuridico da attribuire all’impegno economico sottoscritto dalla figlia della ricoverata (morta durante la causa) e alla circostanza che la figlia avesse oramai receduto da tempo da tale impegno.

Il Tribunale di Biella con la sentenza 118/2019 dell’1 marzo 2019 ha dato ragione alla figlia. "Una sentenza importante - ha commentato l'avvocato Longo - in quanto ha ribadito nuovamente che se l’anziano ricoverato non è più in grado di sostenere il costo della retta della Rsa con propri mezzi, i famigliari non possono essere obbligati al pagamento. E nel caso si fossero precedentemente impegnati, possono in qualunque momento recedere dall’impegno assunto". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non può pagare la Rsa della madre e vince il processo, Confconsumatori: "Serve il dialogo con le istituzioni"

PisaToday è in caricamento