Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Profughi a Santa Croce, la Prefettura respinge le critiche: "Seguite le procedure"

L'emergenza nazionale, che prevede per il territorio pisano l'arrivo di 300 profughi, deve essere affrontata secondo le procedure previste per legge. Il Prefetto: "Tutto si è svolto nella massima trasparenza, non era necessaria alcuna concertazione"

Per la Prefettura di Pisa c'è poco da concertare: l'emergenza profughi c'è e si deve rispondere seguendo le procedure. In merito all'uso dell'Hotel Cristallo di Santa Croce come ricovero per 70 profughi il prefetto Attilio Visconti sul Tirreno risponde al rifiuto della decisione da parte del sindaco di Santa Croce sull'Arno, sorretto prima dall'Associazione Conciatori e poi dal leader della Lega Nord Matteo Salvini, in visita ieri presso la cittadina.

"I profughi arriveranno – dichiara il prefetto – in Italia c’è un’emergenza e nessuno si può sottrarre all’accoglienza dei cittadini stranieri. Le procedure si sono svolte nella massima trasparenza, non era necessaria alcuna concertazione". La cooperativa romana ha ricevuto in concessione la gestione dell'accoglienza, ma ancora non è detto che avverrà presso l'albergo abbandonato. Spiega infatti il viceprefetto Valerio Massimo Romeo che "prima di far arrivare gli immigrati faremo un sopralluogo per capire se la struttura indicata è idonea".

"In provincia di Pisa – ricorda Romeo – arriveranno altri 236 immigrati oltre ai 70 previsti per Santa Croce. Noi non sappiamo chi partecipa ai bandi che vengono pubblicati. Lo vediamo, come succede per tutte le gare ad evidenza pubblica, quando andiamo ad aprire le buste con le offerte". Seguita quindi la previsione di legge. Restano i dubbi nel merito, cioè su una previsione che, come rilevano i rappresentati delle istituzioni locali e regionali, appare in controtendenza con quello che è il modello toscano dell'accoglienza, tradizionalmente legato ad una diffusione più eterogenea ed affidato a soggetti di minore dimensioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Profughi a Santa Croce, la Prefettura respinge le critiche: "Seguite le procedure"

PisaToday è in caricamento