Cronaca Cisanello

Centinaia di alberi e arbusti per il nuovo parco urbano di Cisanello

Al Comune di Pisa oltre 350mila euro da un bando regionale per la forestazione dell'area verde

Il Comune di Pisa ha ottenuto un finanziamento straordinario di 368.380 euro per realizzare il Parco di Cisanello, grazie al bando della Regione Toscana sui "progetti integrati per l’abbattimento delle emissioni climalteranti in ambito urbano". Il progetto per la forestazione del parco urbano di Cisanello (denominato 'PiForPUC'), ha ottenuto il secondo posto in graduatoria su 54 comuni toscani partecipanti. Il valore complessivo dei lavori ammonta a 792.779,50 euro. L’inizio dei lavori è previsto per il primo trimestre del 2022 che dovrebbero concludersi entro un anno.

"E' una buona notizia che conferma la strada che avevamo intrapreso sin dal nostro insediamento per rendere Pisa più verde e vivibile e dare finalmente servizi a una parte della città cresciuta nel tempo senza un preciso disegno urbanistico - commenta il sindaco di Pisa Michele Conti - il Parco diventerà il nuovo polmone verde di Pisa. Abbiamo sempre creduto in questo intervento che migliorerà la qualità della vita dei tanti pisani che abitano nel quartiere e perché consente finalmente di metterlo in connessione con le altre zone della città".

"Il Parco urbano a breve sarà finalmente una realtà - dice l’assessore ai lavori pubblici Raffaele Latrofa - dopo l’ottimo risultato ottenuto con il secondo posto a livello nazionale con il progetto sulla navigabilità dell'Arno, il Comune ottiene il secondo miglior punteggio in Toscana grazie ai buoni progetti realizzati. Voglio perciò ringraziare gli uffici della Direzione diretta dall’architetto Daole. Dopo anni di confronti e di parole da chi ci ha preceduto, questo ennesimo finanziamento intercettato conferma che ci stiamo muovendo per dare concretezza ai progetti che cambieranno il volto della città e che, come in questo caso, puntano sull'abbattimento delle emissioni in ambiente urbano e su una città più verde ed ecosostenibile".

area parco urbano cisanello progetto-2

Il progetto

Il progetto 'PiForPUC' prevede la piantumazione di 500 piante di alto fusto (querce, aceri, betulle e altre) e 750 arbusti perenni in un’area, di proprietà comunale, di oltre 60mila metri quadrati. E' compresa la realizzazione di una pista ciclabile e pedonale interna per una lunghezza di 500 metri, in collegamento con i quartieri nord e sud di Pisanova; sono previste tre aree di sosta attrezzate con panchine, bacheche informative e rastrelliere per biciclette. E' prevista la predisposizione per eventuali impianti di illuminazione, apparati Wi-Fi e telecamere. Saranno installati speciali sensori per monitorare le emissioni assorbite dalle specie arboree.

Dal 2019 è stata resa fruibile una prima parte di circa 13mila metri quadrati del futuro Parco grazie a un primo lotto di lavori (150mila euro) per la bonifica dell’area centrale con la rimozione dei rifiuti abbandonati, pulizia dalla vegetazione infestante e il posizionamento di elementi di arredo urbano. Nel 2020, un secondo lotto di lavori (40mila euro) ha riguardato la pulizia e sistemazione del verde; mentre a inizio anno è stato inaugurato il 'Bosco dei Desideri', dedicato ai bambini nati a Pisa nel 2018, con la piantumazione di oltre 100 nuove alberature.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centinaia di alberi e arbusti per il nuovo parco urbano di Cisanello

PisaToday è in caricamento