rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Cronaca

In partenza il progetto 'LISA': inclusione sociale e inserimento nel mondo del lavoro

Il Comitato di Pisa della Croce Rossa Italiana cura il programma per il territorio toscano

Croce Rossa Italiana ha dato vita al progetto 'L.I.S.A.', in collaborazione con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Il progetto si sviluppa su tutto il territorio nazionale ed ha come focal point per la Toscana il Comitato di Pisa. Il lavoro degli operatori e volontari CRI è rivolto a persone o famiglie in stato di vulnerabilità ed si indirizza al supporto di percorsi di ricerca lavoro, formazione, all'incremento delle reti sociali del territorio e della consapevolezza della comunità sulla necessità di coniugare produttività e inclusione. E' un tema molto attuale, oggi ancora più urgente date le difficoltà e le nuove vulnerabilità create dall'attuale situazione pandemica.

"In questi mesi di lavoro abbiamo già accompagnato molte persone verso percorsi di accesso al lavoro e alla formazione professionale grazie alla rete in via di espansione con le aziende e le agenzie formative" commenta il Comitato pisano della Croce Rossa. "Il valore aggiunto è naturalmente rappresentato dalla rete di rapporti e collaborazione costanti con le Istituzione, gli Enti, le Associazioni e le Aziende del nostro territorio, aperto da sempre ad un lavoro comune dove mettere in gioco professionalità, disponibilità e peculiarità di ciascuno. A questo proposito, Croce Rossa italiana - Comitato di Pisa si è impegnata nella realizzazione di un evento di matching (domanda - offerta lavoro) che si terrà in data 4 giugno alle ore 10 presso l'Auditorium Maccarrone della Provincia, in Via Battisti 14 - Pisa". Un evento che vede la collaborazione di molti attori fondamentali del nostro territorio ed è aperto alle aziende e a chi oggi è in cerca di lavoro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In partenza il progetto 'LISA': inclusione sociale e inserimento nel mondo del lavoro

PisaToday è in caricamento