Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Educazione: scuole, Comuni e Università insieme per 'Una rete per la musica'

Il progetto mette insieme enti ed istituti per coordinare le iniziative e reperire più risorse

Si amplia l’esperienza del progetto cittadino 'Una rete per la musica', protocollo che dal 2007 forma i docenti delle scuole affinché la musica sia un veicolo insostituibile di crescita, educazione e formazione dell’individuo. E' stato firmato l'accordo che ora unisce 11 istituti Comprensivi; 12 scuole superiori; la Conferenza Educativa Zonale Pisana (di cui fanno parte i Comuni di Pisa, Calci, Cascina, San Giuliano Terme, Vecchiano e Vicopisano); il Centro per la Diffusione e la Pratica della Cultura Musicale dell’Università di Pisa ed il Comune di Pisa, con i propri Asili Nido e Scuola d’Infanzia.

La scuola pisana nel suo complesso si impegna così verso un progetto culturale che ha visto negli ultimi anni consensi e successi. Un lavoro che culmina, ad esempio, con il Concerto di Primavera al Teatro Verdi, quest’anno protagonisti oltre 500 studenti , ma che inizia tra i banchi sin dalla scuola d’infanzia e dalla primaria.

"Il Protocollo della Musica - scrive in una nota l'amministrazione - rappresenta un documento che intende sintetizzare gli interventi delle Scuole della Zona Pisana in materia di Educazione Musicale e che nello stesso tempo intende promuovere nuove iniziative. La nostra Zona Educativa vanta una tradizione decennale in materia di educazione musicale, ma le esperienza hanno sempre avuto carattere di frammentarietà. La costituzione di una Rete vuole quindi armonizzare gli interventi e nello stesso tempo garantire una loro pubblicizzazione e replicabilità. Le Scuole Superiori e gli Istituti Comprensivi diventano così parte di una rete il cui capofila sarà l'Istituto Tongiorgi e che comprenderà al suo interno anche il Centro per la Diffusione e la Pratica della Cultura Musicale dell’Università di Pisa e gli asili nido e le scuole dell'infanzia del Comune di Pisa. Una rete che include tutti gli studenti e le studentesse dai tre mesi fino all’università e tutte le realtà della nostra comunità. Sarà favorita in questo modo una proficua collaborazione ma anche la partecipazione a eventuali bandi pubblici utili a reperire risorse per la realizzazione delle attività".

Alla presentazione del protocollo erano presenti la presidente della Conferenza Zonale Marilù Chiofalo ed i rappresentanti degli Istituti comprensivi firmatari del protocollo: Cristina Duranti - Istituto Comprensivo V. Galilei; Paola Lucarelli Istituto Comprensivo G. Gamerra e Istituto Comprensivo Borsellino; Paola Ciccone Istituto Comprensivo N. Pisano; Lucio Bontempelli Istituto Comprensivo L. Strenta Tongiorgi; Valeria Barsotti Istituto Comprensivo G. Toniolo; Sonia Pieraccioni Istituto Comprensivo G.B. Niccolini e Antonella Funel Istituto Comprensivo De Andre’.

musica progetto dirigenti scuola

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Educazione: scuole, Comuni e Università insieme per 'Una rete per la musica'

PisaToday è in caricamento