Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Cascina / Via Pietro di Lupo Parra, 325

Navacchio, proiettile esce dal poligono di tiro e va a colpire un poliziotto: illeso

L'episodio è accaduto il 7 dicembre scorso, durante un'esercitazione degli agenti della Polizia di Stato. Il Silp-Cgil: "Il poligono è compatibile con le nostre armi?"

Un proiettile, sparato dalle armi della Polizia di Stato durante un'esercitazione, è uscito all'esterno del poligono di tiro andando a colpire alle spalle, fortunatamente senza alcuna lesione, un collega che si trovava all’esterno del poligono, sulla strada pubblica adicente. E' quanto accaduto mercoledì 7 dicembre a Navacchio, nel comune di Cascina. A denunciarlo il sindacato di Polizia Silp-Cgil.

"L'episodio è avvenuto il 7 dicembre scorso - afferma Claudio Meoli, segretario provinciale del Silp-Cgil - ma, come sindacato, ne siamo venuti a conoscenza solo nella giornata di oggi. Non sappiamo esattamente l'esatta dinamica dell'accaduto: probabilmente il proiettile è rimbalzato nella barriera di terra e sabbia che si trova dietro il bersaglio, per poi andare a colpire un nostro collega. Fortunatamente il proiettile ha perso velocità ed il nostro collega è stato colpito alle spalle. Ma cosa sarebbe accaduto se lo avesse preso in un occhio? O se invece che una pistola fosse stato usato un mitra o un arma comunque più potente? Si tratta di un episodio gravissimo del quale come sindacato non siamo nemmeno stati informati".

La Silp-Cgil ha quindi inviato una nota al questore di Pisa, Alberto Francini, per chiedere "quali precauzioni siano state assunte per garantire la sicurezza degli operatori di Polizia che effettuano l'addestramento nonchè della cittadinanza che transita all'esterno del poligono di tiro". "Fino a poco tempo fa - prosegue Meoli - le esercitazioni venivano fatte al poligono di San Rossore ma da alcune settimane è attiva questa nuova convenzione. Le armi che utilizziamo sono però molto potenti per cui chiediamo anche al questore se il poligono di Navacchio sia o meno compatibile con il potente munizionamento da guerra in uso alla Polizia di Stato". Il sindacato di Polizia ha informato dell'accaduto anche il sindaco di Cascina, Susanna Ceccardi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Navacchio, proiettile esce dal poligono di tiro e va a colpire un poliziotto: illeso

PisaToday è in caricamento