rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Cronaca Montopoli in Val d'Arno

Montopoli: attività sportive e ricreative gratuite nel Bosco dei Frati

Il progetto del Comune punta alla promozione della socialità e dell'integrazione

Sport all'aria aperta nel Bosco dei Frati. E' stato approvato il progetto presentato dal Comune di Montopoli in Val d'Arno in risposta all'avviso 'Sport nei parchi - Urban sport activity e weekend', promosso da Sport e Salute S.p.A. e Associazione Nazionale Comuni Italiani - Anci. Il progetto riguarda la concessione gratuita del Bosco dei Frati alle società sportive che vorranno utilizzare quell'area per le proprie attività, in cambio di organizzare e mettere in campo, a rotazione, una serie di iniziative nei fine settimana che siano gratuite e aperte a tutta la cittadinanza.

Il progetto mira a realizzare attività motorie e sportive nei parchi urbani per la creazione di aree non attrezzate, chiamate 'isole di sport' messe a disposizione dai Comuni e gestite dalle Asd o Ssd che saranno selezionate per lo svolgimento dell’attività motoria e sportiva a favore della cittadinanza. Un progetto che prevede un contributo economico di 24.000 euro da dividere tra le associazioni partecipanti.

"Abbiamo partecipato all'avviso - spiegano il sindaco Giovanni Capecchi e la vicesindaca Linda Vanni - perché ci piaceva l'idea di poter mettere a disposizione un'area verde del nostro Comune per le associazioni sportive che vorranno rispondere. Un modo per valorizzare un angolo del nostro Comune e allo stesso tempo per promuovere uno stile di vita sano dove l'attività sportiva all'aria aperta è assoluta protagonista. Una promozione della socialità e dell'integrazione che si sposa con la possibilità di vivere a pieno una nostra area verde".

Potranno poi essere organizzate giornate a tema 'sport e sociale' o 'sport e salute' in favore dell’intera comunità, con lo scopo di promuovere messaggi e campagne di sensibilizzazione su temi sociali (razzismo, violenza sulle donne, bullismo, omofobia, etc.) e sui corretti stili di vita, in collaborazione con altri soggetti e istituzioni del territorio (enti ospedalieri, Università, esperti scientifici). Per il calendario degli eventi e delle attività verrà costituita una cabina di regia. La concessione ha una durata di 12 mesi. Le associazioni sportive interessate possono consultare l'avviso sul sito internet del Comune. Per presentare la domanda c'è tempo fino al 27 marzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montopoli: attività sportive e ricreative gratuite nel Bosco dei Frati

PisaToday è in caricamento