Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Monopattini elettrici indisciplinati, Giani punta a maggior sicurezza: "Obbligo del casco anche per i maggiorenni"

Il governatore porterà la proposta di legge in Giunta il prossimo 30 agosto

Ha preso piede l'uso dei monopattini elettrici che, spesso, sfrecciano sulle strade in barba alle regole e alle norme di comportamento.
Così, in nome della sicurezza stradale, al prossimo Consiglio regionale il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani proporrà una legge che preveda in Toscana l’obbligo del casco per chi utilizza il monopattino elettrico anche oltre la maggiore età (non solo fino a 18 anni, come già stabilito dalla legge nazionale  Comma 75- quater art. 1 Legge nr. 160/2019). Tutto questo verrà fatto sulla base delle competenze di legge concorrente in materia di polizia locale e in materia sanitaria, con l’auspicio che anche una legge a livello nazionale possa arrivare a prevedere l’uso del casco per i monopattini nel codice della strada.

"La legge regionale è ormai imprescindibile - ha detto Giani - di fronte a fatti che vedono nell’uso e abuso di monopattini che sfrecciano a velocità incompatibili in zone pedonali, o ancor più con monopattini che si avventurano in assi stradali che li portano a contatto con mezzi di ben altra velocità e solidità”.
Il presidente Giani porterà la proposta di legge nella seduta di Giunta del 30 agosto, con l’auspicio che possa essere affrontata ed approvata dal Consiglio regionale nel mese di settembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monopattini elettrici indisciplinati, Giani punta a maggior sicurezza: "Obbligo del casco anche per i maggiorenni"

PisaToday è in caricamento