"Mi vuoi sposare?" La proposta di matrimonio a Cisanello, Chiara muore due giorni dopo

La donna lottava da 20 mesi contro un cancro al seno. Lo struggente post del fidanzato: "Come si può essere felici in questa situazione? Tu lo eri. Avevi una luce divina"

Un fermo immagine del video

"È da una settimana che volevo dirtelo, ma mi sembrava sempre di sbagliare il giorno, di sbagliare tutto". Poi estrae una piccola scatola blu dalla tasca dei pantaloni, si abbassa la mascherina e le porge l’anello sfoderando un sorriso contagioso: "Mi vuoi sposare?". Lei quasi non ci crede. Si copre gli occhi, lo guarda emozionata: "Ma che dici? Ma che sei scemo!".  E poi: "Amore scusa se più felice non posso". Il suo è ovviamente un sì anche se per Chiara ed Edoardo il giorno delle nozze non è mai arrivato. La donna, malata terminale era ricoverata all'ospedale di Cisanello e si è spenta due giorni dopo per un cancro al seno. Aveva 35 anni

I funerali si sono svolti domenica a Fucecchio. In cielo sono stati fatti volare dei palloncini bianchi perché il bianco è il colore dell’abito da sposa. Dopo la sua scomparsa, Edoardo ha pubblicato su facebook il video della proposta di matrimonio. Un momento intimo e speciale che lui ha voluto condividere con il mondo perché, spiega, "il mondo deve sapere che per quanto la morte sia disperazione, per quanto cerchi di distruggerti con una codardia senza precedenti... Con noi non ce l’ha fatta. Noi, Insieme, abbiamo fatto questo. Gli abbiamo sorriso in faccia".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un post struggente quello condiviso dal fidanzato di Chiara. "Sembrava veramente triste questa storia. Allora mi sono fermato e ho pensato che tu, durante la malattia, non sei mai stata triste. Non perché non capissi la situazione, ma perché sapevi che la tua tristezza mi avrebbe inevitabilmente contagiato. E hai sempre sorriso e lottato e brillato". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana, nuovo picco: 2.765 positivi, 326 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana: più di 1.800 i nuovi casi, 5 decessi a Pisa

  • Coronavirus in Toscana, casi positivi in aumento: superata quota 2mila in 24 ore

  • Cisanello, ambulanze in fila per l'area Covid: "In piena fase emergenziale, serve la collaborazione di tutti"

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Coronavirus in Toscana: 1.526 nuovi casi e 11 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento