Cronaca

Conte conferma il lockdown fino al 3 maggio: "Non cediamo adesso"

"Le misure di contenimento funzionano, non vanifichiamo gli sforzi". Il nuovo dpcm contiene alcune riaperture: librerie, cartolerie e negozi di abbigliamento per bambini

Coronavirus, parla Conte: la decisione sul Mes e sulla riapertura

Nuovo decreto per estendere il lockdown. Lo ha annunciato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte.
"Il lockdown prorogato fino al 3 maggio" ha detto il premier Conte nella conferenza stampa a Palazzo Chigi. Se prima del termine si verificassero le condizioni il Governo provvederà di conseguenza. 

Dal 14 aprile riaprono cartolibrerie e librerie, negozi per bambini e neonati. Riapre la silvicultura e attività forestali.

Per la fase due il Governo è al lavoro con un gruppo di esperti per inventare nuovi modelli organizzativi. Vittorio Colao presiederà la task force. Servirà infatti un nuovo protocollo di sicurezza per riaprire in sicurezza le aziende che possano garantire un rispetto delle distanze necessarie nei luoghi di lavoro.

"L'indice di contagio dovrà essere inferiore a 1" spiega Conte citando la necessità di una "economia di guerra". Serviranno nuove norme per regolare gli spostamenti anche tramite i mezzi pubblici. 

Conte è anche tornato sui temi trattati dall'eurogruppo spiegando che il prossimo 23 aprile durante il Consiglio europeo tornerà a proporre gli eurobond.

Tutti gli aggiornamenti su Today.it


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conte conferma il lockdown fino al 3 maggio: "Non cediamo adesso"

PisaToday è in caricamento