Via di Gagno: prorogata la chiusura per lavori

In corso l'intervento per la realizzazione di un collettore di raccolta delle acque meteoriche per il quartiere di Porta a Lucca

Per i lavori in corso in via Tino da Camaino, tra Porta a Lucca e Gagno, è stata prorogata al prossimo 26 gennaio la chiusura alla circolazione di via di Gagno, eccetto residenti, utenti delle attività economiche e scuola.
La proroga è necessaria per i lavori in corso di realizzazione di un collettore di raccolta delle acque meteoriche, nell’ambito del secondo lotto di interventi per la 'Sistemazione Idraulica Pisa Nord - Opere a servizio dell’abitato di Porta a Lucca'.

Dunque, via di Gagno rimarrà chiusa al traffico veicolare fino a sabato 26 gennaio. Dal termine dei lavori il passaggio a livello sarà riaperto alla circolazione con direzione unica da Ovest a Est, ovvero in ingresso città da via S. Iacopo a Via Martiri delle Ardeatine, ad eccezione dei veicoli pesanti superiore a 3,5 t per i quali rimarrà in vigore il divieto di circolazione.

In via della Pura rimane istituito il divieto di sosta con rimozione coatta lato Sud per tutta la durata dei lavori. Così come via Tino da Camaino, da via della Pura a via Martiri delle Ardeatine compresa, rimane chiusa al traffico veicolare (con divieto di sosta) fino al termine dei lavori, comunque non oltre il 12 febbraio.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pisa usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: negativi i test effettuati

  • Residente a Pisa in quarantena: è entrato in contatto con l'uomo positivo a Pescia

  • Coronavirus: a Cisanello diversi casi in valutazione

  • Coronavirus: in Toscana due casi sospetti positivi in attesa di validazione

  • Coronavirus: le nuove misure varate oggi dalla Regione

  • Coronavirus, caso sospetto a Firenze: positivo il secondo tampone su un uomo

Torna su
PisaToday è in caricamento