Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Cisanello / Via Giuseppe Moruzzi, 1

Licenziamenti al Cnr: prorogato il contratto per le quattro precarie storiche

Lo rende noto la Federazione Lavoratori della Conoscenza della Cgil. Il contratto è stato prorogato fino al prossimo 31 marzo. "E' solo una tappa" dicono dal sindacato. Mentre intanto l'Usb organizza un presidio a Roma

Uno spiraglio positivo nella questione dei licenziamenti all'Istituto di Fisiologia Clinica del Cnr di Pisa. La vicenda era stata denunciata dal sindacato Usb. Quattro precarie storiche, che da anni lavorano nell'ente, erano state poste di fronte al mancato rinnovamento del contratto. Ma oggi arriva una buona notizia: la proroga fino al 31 marzo 2016. Lo rende noto la Flc-Cgil, una soluzione per alcuni precari del Cnr, si legge in una nota, "giunta in extremis, dovuta alla pervicace azione della Flc-Cgil e al positivo intervento del presidente del Cnr, prof. Nicolais". "Per la Flc-Cgil, che da anni si batte per la stabilizzazione dei tantissimi precari che lavorano presso l'Ente, la proroga dei tempo determinato è solo una tappa - affermano ancora dal sindacato - prosegue e rilancia la sua forte iniziativa politico sindacale per la stabilizzazione dei precari tutti nessuno escluso".

E proprio per stamattina l'USB ha organizzato a Roma, davanti al Cnr, un presidio "contro i licenziamenti, contro la precarizzazione dei rapporti di lavoro, il tentativo di cancellazione dei Ccnl e tutte le norme che il Governo Renzi sta realizzando contro il mondo del lavoro. È un primo passo di un percorso di lotta in previsione dello sciopero, che deve vedere tutti i lavoratori uniti, al fine di trasformare i contratti precari storici in assunzioni stabili".



 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Licenziamenti al Cnr: prorogato il contratto per le quattro precarie storiche

PisaToday è in caricamento