Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Commercio e Covid: prorogato fino al 30 aprile l’accesso alla Ztl per consegne a domicilio

Il provvedimento dell'amministrazione comunale per mostrare vicinanza ad un settore particolarmente colpito dalla pandemia

E' stata prorogata fino al prossimo 30 aprile la possibilità di accedere all’interno della Ztl cittadina per effettuare consegne a domicilio di cibi e bevande. Il provvedimento autorizza le attività con sede nel comune di Pisa a transitare all’interno della zona a traffico limitato (tutti i settori), dalle ore 11.00 alle ore 23.00 di tutti i giorni feriali, festivi e prefestivi.

"In parallelo allo stato di crisi per l’emergenza da Covid-19 - spiega l’assessore al Commercio, Paolo Pesciatini - dal novembre scorso abbiamo adottato il provvedimento del libero accesso alla Ztl per consentire alle attività che fanno somministrazione di cibi e bevande di dare continuità alla loro clientela. Pertanto abbiamo deciso di prorogarne l’accesso fino a tutto il mese di aprile. Un piccolo segnale di vicinanza a un settore che ha sofferto molto a causa della pandemia. Rinnovo infine l’invito a tutti i nostri concittadini a rivolgersi con fiducia alle imprese pisane".

Per il rilascio dell’autorizzazione le aziende interessate devono rivolgersi alla Pisamo srl.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commercio e Covid: prorogato fino al 30 aprile l’accesso alla Ztl per consegne a domicilio

PisaToday è in caricamento