Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Vecchiano / Via Aurelia

Identificata la prostituta uccisa a coltellate: risposte attese dall'autopsia

La donna era una 46enne nigeriana che da qualche tempo viveva a Empoli. Non è esclusa nessuna pista, da quella della rapina al gesto di uno squilibrato. Sui tamponi potrebbero esserci tracce biologiche dell'assassino

Non è stato semplice arrivare all'identificazione, visto che la donna nel tempo aveva fornito diversi alias alle forze dell'ordine. Ma ora la prostituta uccisa a coltellate nella pineta della Bufalina martedì ha un nome ed un cognome. Si chiama Iriagbonse Eghianruwa, nigeriana di 46 anni, domiciliata a Empoli. I Carabinieri hanno contattato la sorella.

Ancora da chiarire il movente. Non è esclusa la rapina, visto che la 46enne non aveva soldi nella borsa, ma potrebbe essere stato anche il gesto folle di uno squilibrato che ha infierito sul corpo della sua vittima con una decina di coltellate. Qualche risposta in più potrà arrivare dall'autopsia che potrebbe fornire tracce utili per ricostruire la dinamica dell'aggressione, mentre dai tamponi sulle parti intime della donna potrebbero essere recuperate tracce biologiche utili per identificare l'assassino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Identificata la prostituta uccisa a coltellate: risposte attese dall'autopsia

PisaToday è in caricamento