Protesta all'aeroporto contro Erdogan: bloccato il check-in di Turkish Airlines

I manifestanti hanno presidiato l'area lanciando il messaggio: "Boicottare la Turchia per fermare la guerra"

Un gruppo di manifestanti ha presidiato e bloccato ieri, 25 ottobre, all'aeroporto di Pisa, i check-in dell’unico volo della Turkish Airlines della giornata diretto a Istanbul. Motivo dell'azione, eseguita dal movimento 'RiseUp4Rojava Toscana', era protestare contro la politica aggressiva della Turchia governata da Erdogan. "La volontà è di fare di tutto affinchè finisca il tentativo di eliminare la grande esperienza di democrazia reale e di libertà per le donne che i popoli della Siria del Nord stanno costruendo dopo aver sconfitto l’Isis".

I cartelli mostrati quindi chiedevano "la fine dei bombardamenti - spiega il gruppo di manifestanti - e la collusione tra Erdogan e i jihadisti". C'è stata tensione, per i "ripetuti tentativi di far passare con sotterfugi i clienti in altre postazioni. Nemmeno i tentativi di responsabili e addetti aeroportuali di interrompere con la forza la protesta sono valsi a qualcosa. Intorno alle 13 è stato comunicato che il volo diretto ad Istanbul sarebbe stato cancellato".

"Abbiamo dimostrato - conclude RiseUp4Rojava Toscana - che è possibile fare qualcosa, come in tanti altri aeroporti italiani è stato fatto. La solidarietà attiva continua e noi invitiamo tutti a partecipare alla manifestazione che si terrà il 1 novembre a Roma".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto all'Aoup: dottoressa muore a 36 anni

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Coronavirus in Toscana: solo sette i nuovi casi, un decesso nel pisano

  • Coronavirus in Toscana: 14 nuovi casi e 6 decessi

  • Coronavirus in Toscana, 18 nuovi casi: un decesso nel pisano

  • Coronavirus in Toscana: 12 nuovi casi e 2 decessi

Torna su
PisaToday è in caricamento