rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca San Giusto / Via dell'Aeroporto

Aeroporto, i dipendenti della Gb 'bloccano tutto': protesta contro i licenziamenti

Sul tavolo dello scontro la procedura di mobilità aperta per 18 lavoratori. I dipendenti dunque continuano la loro lotta (nelle scorse settimane si erano già avute altre proteste) per non far calare l'attenzione sulla questione

Una Immacolata con il blocco degli autonoleggi all'aeroporto di Pisa. La protesta è stata organizzata dagli operai della Gb srl, società che si occupa appunto del noleggio delle vetture allo scalo pisano e che ha attivato la scorsa settimana la procedura di mobilità per 18 lavoratori.

La vertenza va avanti da settimane, ma nei giorni scorsi ha subito un brusco stop di fronte alla proposta di Gb di applicare ai lavoratori il contratto delle cooperative sociali che però, secondo le rappresentanze sindacali, significherebbe una perdita salariale di circa 300 euro netti.


La procedura di licenziamento collettivo, come sottolineato dalla Gb, si è resa necessaria per il grave stato di difficoltà dovuta alla situazione di mercato con la riduzione del volume di attività e il mancato rinnovo del contratto con Europcar, la principale committente dell'azienda. Secondo i lavoratori però si tratta solo di scuse, visto che i clienti non mancano alla Europcar che avrebbe dunque solo l'obiettivo di far passare il tempo e arrivare così ai licenziamenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto, i dipendenti della Gb 'bloccano tutto': protesta contro i licenziamenti

PisaToday è in caricamento