rotate-mobile
Cronaca

Il turismo con il marchio di qualità: è il protocollo d'intesa Pisa City Guide

Il progetto è stato realizzato da Confcommercio con il patrocinio del Comune

"Un progetto che valorizza il nostro lavoro e che riconosce il ruolo determinante svolto dalle guide turistiche nel sistema di accoglienza della città": esprime soddisfazione la presidente di ConfGuide Confcommercio Pisa Antonella Cinini in seguito al protocollo di intesa Pisa City Guide presentato dal Comune di Pisa. "Ringraziamo l'assessore Pesciatini, abbiamo aderito immediatamente a questa nuova iniziativa che permette ad ogni guida aderente di dotarsi un porta badge, una spilla e una shopper a marchio 'Pisa Is', coinvolgendola direttamente nel progetto di sviluppo turistico avviato dall'amministrazione e nelle campagne di informazione e sensibilizzazione che saranno promosse".

"Una misura - prosegue Cinini - davvero importante anche alla luce del preoccupante fenomeno dell'abusivismo che a Pisa da anni coinvolge il settore delle professioni turistiche e in particolare l’attività delle guide ed accompagnatori turistici. I turisti che frequentano l'area monumentale ed il centro storico di Pisa rischiano purtroppo di scambiare facilmente per guide dei soggetti senza nessuna abilitazione che si propongono estemporaneamente o senza alcuna qualifica, con conseguenze negative, come la scarsa qualità della visita turistica e la concorrenza sleale nei confronti dei professionisti dell'accoglienza. Proprio per questo riteniamo importante dotare i professionisti di un chiaro e inequivocabile riconoscimento".

"Proprio per contrastare questo fenomeno Confcommercio ha organizzato uno specifico percorso formativo dedicato al corpo di Polizia turistica del personale della Polizia Municipale" ribadisce la vicepresidente di ConfGuide Confcommercio Pisa Sara Montagnini. "Siamo particolarmente soddisfatti del riconoscimento da parte del Comune del ruolo della guida turistica come figura determinante per la promozione del patrimonio storico, artistico e architettonico nei confronti delle migliaia di turisti e visitatori che ogni anno arrivano in città".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il turismo con il marchio di qualità: è il protocollo d'intesa Pisa City Guide

PisaToday è in caricamento