Cronaca

Stagione estiva: soccorso e incendi sorvegliati speciali

Sono stati firmati in Prefettura due protocolli per il miglioramento del servizio di soccorso sul litorale pisano e per la sorveglianza contro il rischio di incendi boschivi

Servizi di soccorso e vigilanza sulle spiagge e non solo sono stati rinforzati grazie a due protocolli firmati oggi in Prefettura per elevare gli standard di sicurezza nella stagione estiva.

Con il primo protocollo, firmato dal prefetto Francesco Tagliente, dal comandante provinciale dei Vigili del Fuoco Marco Frezza e dal vicesindaco del Comune di Pisa con delega alla protezione civile Paolo Ghezzi, il Comune di Pisa affida ai Vigili del Fuoco, nei periodi di maggiore presenza di afflusso turistico, i compiti connessi al servizio di soccorso tecnico urgente sul litorale, attraverso l’attivazione di un posto di vigilanza composto da operatori specializzati nel settore acquatico.

Con il secondo protocollo, stilato invece con il sindaco del Comune di Vecchiano Giancarlo Lunardi, si affida ai Vigili del Fuoco, per lo stesso periodo, il servizio di soccorso e sorveglianza contro il rischio di incendi boschivi. Servizio che sarà assicurato mediante due diverse squadre, una dotata di automezzo antincendio pattuglierà il territorio comunale e l'altra con il compito specifico di sorvegliare il litorale di Marina di Vecchiano in corrispondenza della zona limitrofa alla pineta.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stagione estiva: soccorso e incendi sorvegliati speciali

PisaToday è in caricamento