rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca Pontedera

Pubblicato il bando per la morosità incolpevole a Pontedera

Sarà aperto fino ad esaurimento delle risorse disponibili

E' aperto, dal 9 dicembre scorso, il bando per la morosità incolpevole a Pontedera, strumento che permette alle famiglie gravate da problematiche economiche e sociali di sanare la morosità accumulata o di sostenere il pagamento del canone. Ci sono due importanti novità, come spiega l'assessora alle politiche abitative del Comune di Pontedera Sonia Luca: "La prima è che il bando sarà aperto fino ad esaurimento delle risorse e non c'è un termine per la presentazione delle domande. L'ulteriore novità è che abbraccia tutta una serie di ipotesi nuove, tra cui quelle in cui non è richiesto lo sfratto, ma si potrà accedere ai contributi erogati dal Ministero se si è verificata una riduzione del reddito familiare di almeno il 30 per cento. Una riduzione che deve essere ovviamente provata, secondo i criteri del bando - aggiunge Luca - ma che è una aggiunta importante, perchè non c'è la necessarietà del passaggio giudiziario".

I contributi erogati potranno essere usati per sanare le morosità (in questi casi il tetto massimo è di 8mila euro) o per garantire il passaggio da casa a casa (in questo caso il contributo può arrivare a 12mila euro). Per la consegna delle domande o avere supporto il riferimento è l'agenzia sociale per l'abitare 'Casa Insieme' (è necessario prenotare un appuntamento telefonando allo 0587/299503) che ha sede presso l'Unione Valdera in via Brigate Partigiane e che si occuperà dell'istruttoria. I moduli per la domanda sono reperibili anche presso l'Urp del Comune (telefono 0587/299207). 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pubblicato il bando per la morosità incolpevole a Pontedera

PisaToday è in caricamento