Ambiente a Pontedera: dopo 'Puliamo il Mondo ecco l'escursione sulle colline

Da Treggiaia a Montecastello e ritorno con Legambiente, per godersi la natura del territorio sensibilizzando contro l'abbandono dei rifiuti. Appuntamento previsto l'11 novembre

Immagini di passate attività di 'Puliamo il Mondo' sul territorio pontederese

Si è concluso il tour di 'Puliamo il Mondo' nel comune di Pontedera, con 5 appuntamenti che hanno toccato il capoluogo: Villaggio Piaggio e Villaggio Scolastico; e le frazioni di Treggiaia - I Fabbri, Montecastello e Santa Lucia, con la partecipazione complessiva di oltre 500 persone.

L'iniziativa parte della campagna nazionale proposta fin dal 1993 da Legambiente, organizzata dall'amministrazione comunale, da Legambiente Valdera, da Geofor e dalle Consulte, e ha potuto contare sulla collaborazione degli istituti scolastici e delle associazioni del territorio. Sono stati  realizzati interventi in piazze, strade e sentieri, che sono stati liberati dai rifiuti abbandonati.

Per proseguire nella conoscenza del territorio comunale, Legambiente e amministrazione hanno organizzato per domenica prossima 11 novembre un'escursione sulle colline da Treggiaia a Montecastello e ritorno, attraversando i suggestivi paesaggi autunnali di boschi, pioppete e coltivazioni, fra panorami e scorci insoliti che solo camminando a piedi si possono cogliere ed apprezzare adeguatamente. Sarà rinnovata anche la collaborazione con l'associazione Micologi di Pontedera che, con una propria guida, affiancherà i partecipanti per ulteriori approfondimenti naturalistici sulle zone collinari pontederesi.

L'escursione è gratuita per i soci Legambiente e per i cittadini del comune di Pontedera; è lunga 9 km con 300 metri di dislivello complessivo in salita e dura tutto il giorno. Partenza alle 9.30. E' necessaria la prenotazione telefonando ai numeri 338-6716062 (Carlo) o 334-6009333 (Cristina). Alla fine del percorso è previsto, a partecipazione facoltativa, lo spettacolo 'Tango e sculture d'autunno' di Pietro Luccini con Jeronim Casas al bandoneon e merenda nel bosco di Treggiaia, con contributo che verrà specificato al momento dell’iscrizione per chi interessato (gratuito per i bambini). 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La valorizzazione naturalistica-ambientale e promozione di una conoscienza e coscienza civica sui problemi ad essa collegati sono uno degli obiettivi fondamentali di questa amministrazione - aggiungono  Matteo Franconi, asssessore all'Ambiente e Mattia Belli, consigliere comunale presidente della Commissione Decentramento - attraverso la collaborazione con Legambiente, come con altre realtà associative, proviamo a mettere in campo iniziative e percorsi che possano sensibilizzare e aiutare la nostra comunità in questo campo. Purtroppo il problema degli abbandoni è una piaga che affligge anche il nostro territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto travolge tavoli e clienti di una pizzeria in via dell'Aeroporto

  • Coronavirus e sovraffollamento, nuova ordinanza: positivi inviati in albergo

  • Meteo, il gran caldo ha i giorni contati: torna il maltempo

  • Spiagge di ghiaia a Marina, alga tossica 6 volte oltre i limiti: "Fate attenzione"

  • Coronavirus in Toscana, 9 casi in più e zero decessi nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus in Toscana: 4 nuovi casi, di cui 2 a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento