Vecchiano: record di partecipanti alle grandi pulizie di Bocca di Serchio

In tanti, spinti anche da una bella giornata di sole, non hanno voluto perdere l'appuntamento con l'iniziativa di educazione ambientale

Un momento della pulizia della spiaggia (foto Luigi Polito)

Duecentottanta persone alla Giornata di Pulizia a Bocca di Serchio che si è svolta domenica 12 marzo: un evento organizzato dal Comune di Vecchiano e dall’Ente Parco Regionale Migliarino–S.Rossore-Massaciuccoli, con il prezioso contributo del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord, ed il patrocinio di Geofor Spa che ha coordinato le operazioni di pulizia; la giornata è stata arricchita, inoltre, da un piacevole momento conviviale, grazie ad un buffet gentilmente offerto dal Circolo giovanile Arci Vasca Azzurra di Nodica. La pulizia, quest’anno, ha riguardato, oltre che Bocca di Serchio, anche la zona della Bufalina.

Grande successo, dunque, per la sedicesima edizione dell’iniziativa, suggellata da una bella giornata di sole nella splendida cornice di Marina di Vecchiano, cuore della riserva naturale del Parco e patrimonio naturale dell’Unesco.

“Abbiamo registrato 280 adesioni: un risultato storico, che ci incoraggia, ancora di più, a proseguire la strada intrapresa dell’educazione ambientale sul campo - commenta il sindaco Massimiliano Angori - è stata un’immensa soddisfazione vedere 'al lavoro' i ragazzi delle scuole, i volontari, i cittadini, i giovani migranti che sono ospitati sul nostro territorio e quelli ospitati da Torre del Lago: tutti insieme, con l’obiettivo comune di spendere la propria domenica all’insegna della salvaguardia del nostro bellissimo territorio”.

“L’evento è iniziato prima delle 9 di mattina, con una vera e propria coda al banco delle iscrizioni e abbiamo terminato di raccogliere i sacchi dei rifiuti raccolti al tramonto della domenica, a dimostrazione di una giornata bellissima, di intenso impegno civico e di partecipazione attiva da parte di tutte le fasce della popolazione locale - commenta soddisfatta l’assessore all’Ambiente Mina Canarini - un ringraziamento a tutte le associazioni di volontariato che, come ogni anno, hanno preso parte a questa iniziativa e anche alle nuove associazioni che si sono unite a noi, per la prima volta, quest’anno. Un ringraziamento speciale a tutti coloro che con il loro preziosissimo impegno ci hanno aiutato in questa giornata di pulizia della spiaggia: il vero successo dell’evento sta proprio nell’intreccio di questa moltitudine di mani che ha generato un’azione concreta di tutela ambientale".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Fisica, matematica, chimica: la Normale di Pisa è la prima università al mondo nella ricerca

  • Dà in escandescenze e devasta il ristorante di fronte a clienti e proprietari

  • Bagno di folla per Mika in centro a Livorno: suona con lui uno studente Unipi

  • Pontedera, scontro auto-moto: perde la vita 38enne

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 19 e 20 ottobre

Torna su
PisaToday è in caricamento