Cronaca Castelfranco di Sotto

Castelfranco di Sotto: chiassi e vicoli si puliscono 'a mano'

Grazie al servizio sperimentale di pulizia sarà possibile igienizzare anche zone non raggiungibili con la spazzatrice meccanica

Un momento del servizio speciale di pulizia

Servizio di pulizia sperimentale nei vicoli del centro storico di Castelfranco di Sotto difficili da raggiungere con una spazzatrice. L'iniziativa nasce grazie alla collaborazione tra l'amministrazione comunale e Geofor ed ha visto il suo via proprio questa mattina, mercoledì 15 novembre. Sarà poi ripetuta in altre due date: mercoledì 29 novembre e mercoledì 20 dicembre. 

Il servizio sperimentale di pulizia, come già avviene per le chiostre, consiste nello spazzamento a mano e idropulitrice con getto d’acqua, cui vengono aggiunti prodotti igienificanti profumati. Questo tipo di pulizia garantisce una maggior igiene nelle zone dove spesso si accumulano penne e guano di piccione oltre ad altra sporcizia. Nei chiassi (passaggi coperti che collegano strade o piazze interne al paese) non piove nemmeno, quindi serve necessariamente un intervento mirato per pulirli a fondo.

“Con questo servizio rispondiamo alle richieste di molti commercianti  e residenti che giustamente desiderano poter avere vicino alle proprie abitazioni e attività spazi decorosi e accoglienti - hanno commentato il sindaco Gabriele Toti e l’assessore all’Ambiente, Federico Grossi, presenti questa mattina alla prima pulizia speciale - è nostro primario interesse mantenere la pulizia e l’igiene nelle strade del nostro centro storico, a maggior ragione quando questo miglioramento del decoro può giovare al benessere degli abitanti del paese e chi ci lavora ogni giorno. Ringraziamo per questo Geofor per la disponibilità ad attuare questa fase sperimentale, alla fine della quale l'amministrazione comunale ne valuterà il buon esito e la soddisfazione da parte di commercianti e residenti, per poter mettere il servizio a regime dal 2018”.

Le aree di intervento interessate da questo nuovo servizio sono state censite grazie a un lavoro accurato da parte dell’Ufficio Ambiente:

1) Chiasso via Marconi-Via Risorgimento,
2) Via del Teatro tra Piazza Vittorio veneto e Via Verdi,
3) Chiasso tra Via Marconi e Via Gioberti (accanto a Bar Gini),
4) Chiasso tra Via Mazzini e Via Matteotti,
5) Chiasso tra Piazza Ferretti e Via Matteotti,
6) Vicolo tra Via Cavour e Via Mazzini (accanto Patronato UIL Via Cavour 30),
7) Chiasso e vicolo di Via Firenze tra Via Cavour, Via Galilei e Via Roma,
8) Chiasso e vicolo Via D'Azeglio tra Via Cavour e Via Roma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfranco di Sotto: chiassi e vicoli si puliscono 'a mano'

PisaToday è in caricamento