Cronaca

Vecchiano, volontari e Comune insieme per la pulizia della spiaggia

Dopo le recenti mareggiate, l'arenile è stato perlustrato dall'amministrazione e da molte associazioni attive sul territorio

Venerdì (21 maggio) di pulizia della spiaggia dopo le intense mareggiate dei giorni scorsi. Una iniziativa coordinata dal Comune di Vecchiano e nello specifico dall'assessore all'Ambiente Mina Canarini. "Dopo il maltempo dei giorni scorsi abbiamo voluto organizzare questo evento nell'ottica dell'educazione ambientale, uno dei filoni fondamentali portato avanti dalla nostra amministrazione comunale sin dall'inizio del suo insediamento" commenta Canarini.

"Nell'iniziativa di oggi nello specifico è stata tolta plastica dalla foce del Serchio, sono stati raccolti circa 60 sacchi grandi di immondizia ed è stato ripulito il settore 25. Un ringraziamento sentito a tutti gli intervenuti che operativamente si sono impegnati nella giornata di pulizia" aggiungono l'assessore all'Ambiente e il sindaco Massimiliano Angori. E cioè: Acchiapparifiuti, Circolo Arci Nodica, le Nostre Radici, Uildm, Attiesse, WWF, Lipu. Si è unita poi sul posto una famiglia di Prato che casualmente ha una associazione che si chiama Riciclidea.

Il sindaco conclude: "Il resto del lavoro di pulizia dell'arenile.sarà terminato dal Comune e dalle associazioni Lipu, Legambiente e WWF che come lo scorso anno presidieranno la Marina di Vecchiano".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vecchiano, volontari e Comune insieme per la pulizia della spiaggia

PisaToday è in caricamento