Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Volterra

Volterra, ecco l'alternativa alla Casa della Salute: apre il Punto Sanità

Il nuovo servizio partirà a breve dopo che nei giorni scorsi è stata approvata la delibera di Giunta che dà luogo al comodato da stipulare coi medici. Il sindaco: "L'amministrazione comunale giudica fallimentare l’esperienza del nuovo modello di sanità imposto dalla Regione"

Un modello alternativo alla Casa della Salute. Si chiama 'Punto Sanità' e sta per essere messa a punto dal Comune di Volterra grazie alla delibera di Giunta recentemente approvata che dà luogo al comodato da stipulare coi medici. "Dopo aver contrastato a lungo la scelta unilaterale da parte dell'Asl di aprire la Casa della Salute in area ospedaliera - spiega il sindaco di Volterra Marco Buselli - l'amministrazione comunale, che giudica fallimentare questa esperienza, fa decollare un modello alternativo, che vedrà a breve la sua realizzazione in pieno centro storico, a due passi dalla principale Piazza dei Priori".

Il Punto Sanità avrà sede in via Roma n.8 nel prestigioso Palazzo Fattorini, già sede del Centro polivalente Le Spighe. "Un centro che attualmente funziona a scartamento ridotto - aggiunge il primo cittadino - e che invece vogliamo far utilizzare al 100%. Le attività dei medici di famiglia saranno complementari ai servizi che già il Centro offre al cittadino, ma ce ne saranno anche altri". Per il nuovo progetto il Comune di Volterra offre a titolo gratuito tre locali per ambulatori ai medici di famiglia, con cui ha concordato modalità operative e localizzazione degli ambienti, mentre le utenze resteranno a carico dei sanitari. A disposizione degli utenti ci sarà anche un'ampia sala di attesa, oltre agli spazi per sedersi, presenti nei corridoi. Il comodato durerà tre anni. La struttura sarà aperta cinque giorni su sette, escluso prefestivi e festivi, dalle 11 alle 13 e  dalle 16.30 alle 19.30.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volterra, ecco l'alternativa alla Casa della Salute: apre il Punto Sanità

PisaToday è in caricamento