Cronaca

Il PuntoAcque di Pisa riapre anche di venerdì e sabato

Ci si può prenotare online o chiamando il call center: primo giorno di apertura venerdì 22 gennaio. Ancora temporaneamente chiuso l’ufficio di Pontedera. Sempre attivo il servizio di videochiamata

Da venerdì 22 gennaio sarà possibile recarsi nuovamente al PuntoAcque di Pisa di via Frascani anche di venerdì e di sabato, per svolgere pratiche e per avere informazioni di natura commerciale sul servizio idrico. Da questa settimana, infatti, gli uffici al pubblico torneranno ad essere accessibili dal lunedì al venerdì, dalle 8:30 alle 16:30, e il sabato dalle 8:30 alle 12:30.

Una novità che riporta le lancette indietro, a prima dell’emergenza Covid, per venire incontro alle esigenze degli utenti che talvolta, nel fine settimana, hanno più tempo da dedicare alle proprie utenze domestiche. La decisione di limitare le aperture al pubblico era motivata dalla necessità di ridurre gli spostamenti e i contatti interpersonali, a tutela sia dei cittadini, sia degli addetti allo sportello. In questo senso, rimangono inalterate le misure preventive a tutela della salute, come la costante sanificazione dei locali e l’accesso agli uffici solo su appuntamento.

Per prenotare, basta accedere alla sezione 'Uffici al pubblico' sul sito www.acque.net o telefonare al call center commerciale (800 982 982 da fisso, 050 843 843 da cellulare): in questo modo, l’utente potrà recarsi al PuntoAcque quando sarà il proprio turno, il giorno concordato e all’orario stabilito, senza fare code. La riapertura al pubblico nella parte finale della settimana rappresenta un altro passo verso il graduale ritorno alla normalità, in attesa che sia possibile riaprire anche il PuntoAcque di Pontedera, che resta ancora temporaneamente chiuso.

Un’alternativa ancora più comoda rispetto all’appuntamento dal vivo presso una delle sedi di Acque è quella della videochiamata, attraverso la quale gli stessi operatori del PuntoAcque possono interagire online con l’utente. Il tutto attraverso un pc o uno smartphone, utilizzando alcuni tra i più diffusi sistemi di video-contatto (Google Meet, Microsoft Teams, Skype, Zoom, etc.). La videochiamata consente inoltre di poter prendere visione in tempo reale della documentazione per completare una pratica. Per ulteriori informazioni e per prenotare un appuntamento c’è la pagina www.acque.net/videochiamata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il PuntoAcque di Pisa riapre anche di venerdì e sabato

PisaToday è in caricamento