Cronaca

Coronavirus: 14 persone in quarantena a San Giuliano Terme

Il sindaco Sergio Di Maio ha firmato 4 ordinanze che dispongono l'isolamento con sorveglianza attiva: "E' una precauzione, non ci sono casi nel comune"

Anche a San Giuliano Terme è il momento delle misure preventive per contrastare la diffusione del Coronavirus. il sindaco Sergio Di Maio ha infatti firmato 4 ordinanze di quarantena con sorveglianza attiva nei confronti di 14 persone residenti nel territorio comunale. "Si tratta di un provvedimento a scopo precauzionale a tutela di tutti i cittadini e dico con chiarezza che a San Giuliano Terme non ci sono casi di Coronavirus" ha specificato il primo cittadino. 

Il periodo di quarantena terminerà il 5, il 6, l'8 e il 10 marzo. "Queste persone non presentano problematiche di salute - prosegue Di Maio - sono costantemente monitorate e stanno bene. La Polizia Municipale si occuperà di verificare che la quarantena verrà rispettata. Sulla ricerca dei contatti avuti da queste persone, preciso che il Ministero prescrive di eseguirla solo in caso di Coronavirus conclamato, non di fronte a soggetti che al momento risultano sani, come nel nostro caso".

Non verranno al momento prese altre misure: "Ci atteniamo alle linee guida derivanti dalle ordinanze della Regione Toscana e condivise dalla Prefettura. Quindi le scuole rimarranno aperte e le manifestazioni potranno avere luogo: al momento, infatti, la Toscana non fa parte delle zone rosse o gialle. Ribadisco l'invito di rimanere informati esclusivamente tramite i canali ufficiali del Ministero, della Regione e sul sito istituzionale del Comune, dove c'è una sezione dedicata. La situazione è in costante aggiornamento e non mancheremo di tenere informata la cittadinanza".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: 14 persone in quarantena a San Giuliano Terme

PisaToday è in caricamento