rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca

Quasi 20mila euro raccolti da Airc, con il contributo del Rotary Club Pisa Galilei

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Un vero successo l’asta organizzata dalla Fondazione AIRC per la Ricerca contro il Cancro, per il secondo anno consecutivo insieme al Rotary Club Pisa Galilei, lo scorso sabato 13 maggio, nella suggestiva cornice della villa di Corliano, generosamente messa a disposizione da Agostino e Rosanna Agostini Venerosi della Seta. L’organizzazione dell’evento è stata curata da un attentissimo comitato promotore, del quale hanno fatto parte: Rosanna Agostini Venerosi della Seta; Rosanna Angelini; Fabio Beltram; Carolina Carmine Fascetti Rossi; Daniela Gioia; Francesca Inghirami; Michelle Kinsky dal Borgo; Cornelia Làino Mori; Alessandra Niccolini di Camugliano; Bernardino Papasogli Tacca; Giampaolo Russo; Daniel Sprea Blom; Ginevra Venerosi Pesciolini; Lisa Vincenzini Quaratesi. Inoltre, fondamentale è stato l’apporto del Rotary Club Pisa Galilei, presieduto per l’anno rotariano 2022/23 da Andrea Barbuti, il quale ha sottolineato l’importanza della collaborazione tra le varie associazioni per il raggiungimento di obiettivi sempre più ambiziosi e tangibili. Nel corso dell’evento, aperto da un saluto di Anna Marchi Mazzini, presidente onorario di AIRC Toscana, grazie alla direzione di Fausto Calderai, famoso battitore d'aste ed esperto d'arte, sono stati venduti oltre ottanta prestigiosi lotti, tra i quali: un soggiorno in una stupenda villa sulla costa calabra e altri fine settimana in hotel di lusso; cene in eleganti ristoranti; accessori di alta moda; argenti e opere d’arte; esperienze e visite guidate in dimore private. In totale sono stati raccolti per AIRC quasi diciannovemila euro, interamente devoluti alla ricerca contro il cancro: gli eventi AIRC, infatti, sono resi possibili grazie alla generosità dei molti amici e sostenitori della fondazione e il ricavato non è mai scalfito da alcuna spesa di gestione. La serata è proseguita con un cocktail, offerto dal Rotary Club Pisa Galilei, al quale hanno preso parte i donatori, accorsi per l’occasione da Pisa, Lucca, Livorno e persino da Firenze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quasi 20mila euro raccolti da Airc, con il contributo del Rotary Club Pisa Galilei

PisaToday è in caricamento